Attualità

“Segnalazione sul cimitero di Manfredonia”

Buon Pomeriggio

Vorrei rendere pubblica questa mia segnalazione fatta al Commissario Prefettizio di Manfredonia, rendendo dunque “aperta” questa mail inviata un paio di settimane fa alla quale non ho ricevuto alcuna risposta.

Valutate Voi se, come spero e credo, si opportuno pubblicarla per sensibilizzare il tema e per sollecitare Il Comune a risolvere la questione in oggetto, peraltro a costo zero.

Credo sia un tema di Civiltà

Un Saluto

………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

Buon Giorno Sig Commissario,

Sono un cittadino di Manfredonia e vivo e lavoro da diversi anni a Milano

Le scrivo questa breve nota nell’auspicio di attirare la sua attenzione su un tema in apparenza marginale, ma che impatta negativamente le persone anziane che hanno  parenti/congiunti defunti al Cimitero Comunale.

Come molto probabilmente saprà, l’ingresso nord del Cimitero è da diversi mesi chiuso.

Questo crea gravi disagi per le persone anziane, e magari non totalmente autosufficienti, che usavano quell’ingresso per visitare i loro cari defunti sepolti il tutta la zona superiore del cimitero.

Per molte persone ,ivi incluso la mia anziana mamma, entrare infatti dall’ingresso principale è ora diventato praticamente impossibile, se si considera la salita ripida che porta alla parte superiore, gli acciacchi che inevitabilmente avanzano con l’età, oltre al grande caldo estivo .

Capisco perfettamente che la situazione economica di grave dissesto in cui versa il Comune, assorbe gran parte del suo tempo,  ma credo che la cosa sia assolutamente risolvibile a zero costi: basterebbe infatti aprire quel cancello anche solo per alcune ora al giorno , anche per un solo giorno alla settimana (bastano 2 ore per visitare un marito/un padre/un amico…)

Come Lei , la civiltà di una Comunità si misura anche e soprattutto dalla cura e dal rispetto dei propri defunti

Certo del suo interessamento,

la ringrazio in anticipo e la saluto.

R.D.B.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button
Close