Cronaca Capitanata

Violenza sessuale su due nipotine, in carcere un settantenne

Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele

La Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip presso il Tribunale di Foggia, su proposta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un uomo settantenne di Ordona, sottoposto alle indagini preliminari in relazione al delitto di violenza sessuale aggravato, commesso nei confronti delle due nipotine, una delle quali da pochi giorni maggiorenne, fin da quando queste avevano all’incirca otto anni di età.

L’attività d’indagine condotta dal personale della Squadra Mobile della Questura di Foggia, coordinata dalla locale Procura della Repubblica, ha permesso di raccogliere importanti elementi per sostenere che l’uomo, in più occasioni, mediante abuso dell’autorità di nonno e con la violenza, avrebbe costretto le due nipoti, di età inferiore ai 14 anni, a subire e/o compiere atti sessuali.

Il destinatario dell’ordinanza veniva rintracciato presso le sua abitazione e, al termine della redazione degli atti di rito, veniva associato presso la Casa Circondariale di Foggia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Il procedimento pende nella fase delle indagini preliminari;

Va precisato che la posizione della persona coinvolta nelle predette operazioni di polizia è al vaglio dell’Autorità Giudiziaria e che la stessa non può essere considerata colpevole sino alla eventuale pronunzia di una sentenza di condanna definitiva.

Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati