Ricette DolciTODOFOOD.it

Rose di mele

Calici di Puglia
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Casa di Cura San Michele
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche

Rose di mele: la ricetta di in_the_kitchen_with_adriana.

Ecco gli ingredienti e il procedimento.

INGREDIENTI

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 2 mele
  • 3-4 cucchiai di zucchero semolato
  • 1 noce di burro
  • il succo di 1 limone
  • cannella in polvere a piacere

PROCEDIMENTO

  • Sbucciate le mele, privatele del torsolo e tagliatele a fettine piuttosto sottili.
  • In una padella fate fondere il burro, unite le fettine di mele e irroratele con il succo di limone.
  • Aggiungete lo zucchero semolato e la cannella.
  • Mescolate e cuocete a fiamma media, saltandole di tanto in tanto, fino a quando saranno diventate morbide e il fondo di cottura si sarà quasi completamente asciugato.
  • Tagliate la pasta a strisce orizzontali.
  • Disponete le fettine di mela su ciascuna striscia, cercando di far sbordare appena la parte del dorso.
  • Ripiegate la parte inferiore delle strisce portandola alla stessa altezza di quella sottostante.
  • Arrotolate ben stretta la striscia da un’estremità corta verso l’altra in modo da comporre una rosa, facendo una leggera pressione sul lembo di impasto posto a chiusura.
  • Disponete le rose di mele in uno stampo da muffin imburrato.
  • Cuocete nel forno già caldo a 160° per circa 50 minuti, coprendo con un foglio di alluminio dopo circa 30 minuti in modo che mele e pasta non bruniscano troppo.
  • Sfornate, fate intiepidire e servite le vostre rose di pasta sfoglia e mele alla cannella con una spolverata di zucchero a velo a piacere.

Hai realizzato questa ricetta?

Tagga @ilsipontino e @todofood.it su Instagram e usa l’hashtag #TodoFood

Hai realizzato questa ricetta?

Like us on Facebook

Centro Commerciale Gargano
Calici di Puglia
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Casa di Cura San Michele

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati