“Una luce che rischiara la notte”

Nella nottata appena trascorsa, è stata prorogata la cassa integrazione per gli operai della Manfredonia Vetro: “una luce che rischiara il buio calato sulle maestranze pochi giorni fa, quando erano scaduti i termini degli ammortizzatori sociali”, commenta il sindaco Angelo Riccardi. Nel frattempo, giungono buone nuove circa l’offerta vincolante, con cauzione, presentata dal fondo di investimento americano Elliott per l’acquisizione dell’intero stabilimento.

“Soddisfatto per queste novità positive, che si riflettono sulla vita delle famiglie dei circa 200 dipendenti Manfredonia Vetro, invito tutti a non mollare la presa ed a continuare in questo proficuo gioco di squadra, portato avanti grazie alla tenacia mostrataci dai lavoratori, per dare maggiore dignità ad una vertenza occupazionale che merita di essere affrontata e risolta, senza ulteriori tentennamenti”, prosegue il sindaco di Manfredonia.

“La battaglia non finisce qui – aggiunge Riccardi – ma, anzi, continua per rilanciare un sito produttivo che è stato abbandonato frettolosamente e solo in virtù di logiche di opportunismo imprenditoriale che nulla hanno a che fare con il merito, le elevate capacità e la professionalità delle maestranze Manfredonia Vetro”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*