Politica Italia

Elezioni provinciali, il centrosinistra potrebbe ufficializzare Nobiletti, ipotesi Gatta nel centrodestra

Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Csx ufficializza a breve Nobiletti sindaco di Vieste, cdx con l’ipotesi (non condivisa da tutti i componenti coalizione) della riconferma di Nicola Gatta

Il 29 Gennaio 2023 la Provincia torna al voto per il rinnovo del Presidente. Le operazioni di voto si svolgeranno dalle ore 08:00 alle ore 20:00 del 29 gennaio 2023 nel seggio costituito presso la sede della Provincia.

Il presidente in carica, Nicola Gatta, ha firmato il decreto di convocazione dei Comizi elettorali e quello per la costituzione dell’Ufficio Elettorale.

Tutte le informazioni e la documentazione sono disponibili nell’apposita sezione dedicata alla tornata elettorale del 29 Gennaio 2023.

Responsabile dell’Ufficio elettorale è il Segretario Generale.

Sono elettori i Sindaci e i Consiglieri comunali dei Comuni ricompresi nel territorio della Provincia di Foggia in carica alla data prevista per le elezioni.

Alla carica di Presidente della Provincia, possono essere eletti i Sindaci dei Comuni della Provincia di Foggia il cui mandato scada non prima di diciotto mesi dalla data di svolgimento dell’elezione (art. 1 comma 60 L. n. 56/2014).

Ciascun elettore vota per un solo candidato alla carica di Presidente della Provincia e il voto è ponderato ai sensi dell’art. 1, commi 32,33 e 34, della Legge n. 56/2014.

Le liste devono essere presentate all’Ufficio Elettorale:

    Domenica 8 Gennaio 2023 dalle ore 08:00 alle ore 20:00;
    Lunedì 9 Gennaio 2023 dalle ore 08:00 alle ore 12:00.

Centro Commerciale Gargano
Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati