Attualità

Coronavirus, i cani all’aeroporto di Helsinki fiutano il Covid in 10 secondi

Cani addestrati a rilevare l’odore del Covid in dieci secondi. Il fiuto di due animali, più veloce dei test rapidi, è da due giorni in servizio all’aeroporto internazionale di Helsinki. Per il momento si tratta di un programma pilota: il cane, debitamente addestrato, rileva le infezioni attraverso l’odore del sudore raccolto con delle salviettine passate sul collo dei passeggeri in arrivo. In dieci secondi il risultato: se il cane rileva il virus, il passeggero viene poi sottoposto al più tradizionale tampone per averne la certezza. 

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button