Attualità Italia

A un mese dall’incidente di Casalpalocco ritornano sui social i “The Borderline”

A poco più di un mese dall’incidente di Casalpalocco, in cui perse la vita il piccolo Manuel Proietti, Vito Lo Iacono, uno degli youtuber del collettivo The Borderline coinvolti in quel tragico incidente, è ritornato a ripostare contenuti sul proprio profilo Instagram. Pochi secondi, il tempo di una storia su Instagram assieme all’influencer Gaia Cascino in cui canticchiano un classico di Calcutta, “Sorriso”. 

Una storia che segna un ritorno alla normalità e, forse, un ritorno ai social e ai suoi affari collegati. Lo Iacono, che si trovava su quella Lamborghini guidata dal leader Matteo Di Pietro (finito ai domiciliari con l’accusa di omicidio stradale per aver travolto la smart su cui viaggiava il bambino), non è indagato. Dal giorno dell’incidente, quel tragico 14 giugno, aveva lasciato i social dopo un commento che aveva diviso l’opinione pubblica. “Salve, il trauma che sto provando è indescrivibile, ci tengo solo a dire che io non mi sono mai messo al volante e sto vicinissimo alla famiglia della vittima”. 

Lo Iacono, però, si era reso protagonista dello sciagurato video precedente allo scontro. Vito, infatti, nel filmato presentava la Lamborghini appena noleggiata poco prima di iniziare la tragica challenge “50 ore in Lamborghini”.“A rega’ sta macchina va più veloce di una saetta”. Lo Iacono, quasi fatalmente, poi faceva finta di guidare l’auto e di incrociare una smart. “Dove credi di andare te con questa Smart, la macchina tua costa 300 euro al supermercato”. 

Quel video, quasi inconsciamente, aveva anticipato quello che sarebbe successo da lì a poco: ovvero l’incontro con la Smart con a bordo il piccolo Manuel, di appena cinque anni, morto in quell’incidente. La Lamborghini, secondo le indagini, raggiungeva la velocità di 124 chilometri orari immediatamente prima dell’impatto avvenuto all’incrocio con Via Archelao di Mileto a Casalpalocco.  

Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano

Articoli correlati