GossipSpettacolo Italia

Fedez perde anche Muschio Selvaggio? Il giudice dispone un custode per le quote di Fedez

La battaglia tra Fedez e Luis Sal sul podcast Muschio Selvaggio, ha i primi risvolti legati. Il Podcast creato da entrambi dopo il litigio tra i due è rimasto nelle mani di Fedez. Anche se Luis Sal lo rivendica, tuttavia, il tribunale di Milano ha emesso un verdetto che obbliga il rapper a trasferire la sua partecipazione nella società a favore di un curatore che temporaneamente le custodirà. Questa decisione giudiziaria è stata divulgata tramite un comunicato ufficiale diffuso dall’ufficio stampa di Luis Sal. La decisione giunge in un periodo complesso per Fedez, che si trova a dover affrontare anche una crisi matrimoniale con Chiara Ferragni.

La sentenza

Il 23 febbraio, la giudice Amina Simonetti ha emesso un’ordinanza che ha completamente accolto l’istanza di sequestro giudiziario delle partecipazioni in Doom s.r.l., azienda diretta da Annamaria Berrinzaghi (madre del noto artista Fedez), a favore della Muschio Selvaggio s.r.l. La richiesta di sequestro è stata avanzata da Nicolò Ferrarini, avvocato di Modena, rappresentante della Luisolve s.r.l., società di cui Luis Sal è cofondatore nonché coautore e co-conduttore del podcast Muschio Selvaggio.

In conclusione, la nota afferma che l’onere della decisione è ora di Fedez: egli deve scegliere se acconsentire al giudizio emesso dal tribunale e quindi procedere alla cessione delle sue quote davanti a un notaio, oppure se ignorare tale decisione. Quest’ultima scelta potrebbe costringere Luis Sal ad avvalersi nuovamente dell’assistenza legale per ottenere una sentenza esecutiva che costringa Fedez a vendere le sue quote e a ritirarsi in maniera definitiva dalla gestione del podcast.

La roulette russa nello statuto

Nell’atto costitutivo della società “Muschio Selvaggio s.r.l.”, responsabile della pubblicazione del podcast omonimo, è inclusa una clausola atipica nota come “roulette russa”. Tale disposizione regolamenta una procedura specifica prevista dallo statuto sociale dell’ente.

La clausola stabilisce che, nel caso in cui si verifichi una situazione di impasse all’interno dell’azienda (in particolare, nelle società con partecipazioni paritetiche), è concesso a uno dei soci il diritto di proporre l’acquisto delle partecipazioni dell’altro socio. Tuttavia, se quest’ultimo declina l’offerta, sarà colui che ha formulato la proposta a essere obbligato a cedere le proprie quote. Tale meccanismo è stato deliberatamente ideato per precludere la possibilità di negoziazioni sleali.

La separazione tra Fedez e Luis Sal

Nel corso dell’estate del 2023, ha avuto luogo la rottura professionale tra i due celebri personaggi dello spettacolo, Fedez e Luis Sal. Fedez ha pubblicamente espresso critiche verso Luis Sal, accusandolo di aver abbandonato il loro comune progetto di podcast a causa di un diverbio. In risposta, Luis Sal ha divulgato un video che ha rapidamente catturato l’interesse del pubblico, nel quale proferiva la famosa esortazione: «dillo alla mamma, dillo all’avvocato». Attraverso questo video, lo youtuber ha messo in luce la propria intenzione di difendersi legalmente contro le imputazioni rivolte a lui e contro le richieste di risarcimento danni avanzate dagli avvocati di Fedez.

Arriva la smentita di Fedez

Pochi istanti fa su Instagram Fedez scrive: “Il tribunale di Milano non ha decretato che le quote appartenenti a me debbano essere vendute a luis sal. Anche perchè la causa che deciderà sul merito della vicenda non è ancora iniziata. “ Prosegue “Il giudice ha stabilito che un custode gestirà le mie quote nell’interesse della società Muschio Selvaggio SRL e non nell’interesse di Luis Sal.

Prosegue il rapper: “Di conseguenza, non sono stato esautorato da nulla tanto è vero che le puntate continueranno ad andare in onda. Detto ciò grazie a tutte le persone che sostengono il lavoro di questi 10 mesi a Muschio Selvaggio. Lavoro portato avanti con la sola forza della passione. Abbiamo seguito il solo desiderio di cercare di creare contenuti di qualità. Non è stato un periodo facile per tutte le persone che lavorano a questo progetto. Persone che ringrazio per averci creduto anche quando sembrava un podcast finito.”

Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati