“Basta video-denunce, basta infangare il nostro territorio!”

L’opera che è cominciata con una discreta e provocatoria denuncia dello stato di alcune mancanze nelle infrastrutture della città, si sta trasformando in una bomba ad orologeria che oltre a dequalificare e diffamare la nostra città nel mondo, sta arrecando danni a chi in questa città ha investito il
proprio futuro!!”.

E’ la protesta di un’imprenditrice nel turismo del territorio dopo “un crollo delle prenotazioni” ricevute per il periodo estivo, a causa di video – denuncia che mostrano lacune e problematiche nell’area.

“Non credo sia questo l’aiuto che noi vorremmo per rialzare la testa e l’economia del nostro paese! La storia non vi ha insegnato niente? Sono arrabbiatissima. Ho avuto un crollo di prenotazioni. Stanno disdicendo o chiamano per chiedere. Manfredonia quanto dista perche’ vogliono stare lontani dallo schifo che vedono nei video”.

FONTE: https://www.statoquotidiano.it/12/07/2019/macchia-imprenditrice-turismo-protesta-basta-infangare-nostro-splendido-territorio/680389/




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*