fbpx
LibriStyle

Tre, il libro di Valérie Perrin Edizione E/O 2021

Titolo originale: Trois

Il romanzo racconta la storia di tre bambini, Adrien, Nina ed Etienne, che si conoscono nel 1987 nel cortile della loro scuola prima di iniziare la quinta elementare. Ne nasce un’amicizia esclusiva in cui condivideranno le gioie, i successi, ma anche i dolori e le tragedie che la vita ha in serbo per loro, compresa la loro separazione, dolorosa e profonda, ma non tanto da essere definitiva.

Le vicende vengono raccontate fino all’aprile 2018, in un movimento circolare che va a ripescare, tramite numerosi flash back, vicende passate, che poco per volta vengono chiarite.

Il libro è denso di misteri, ad iniziare dall’enigmatica Virginie, narratrice di parte del romanzo, che incollano il lettore alle pagine: Tre è un romanzo che non si vorrebbe mai finire di leggere e che, una volta finito, si vorrebbe ricominciare.

Valérie Perrin (Remiremont19 gennaio 1967)

Lavora nel mondo dell’arte, è fotografa e sceneggiatrice insieme al compagno Claude Lelouch di importanti produzioni cinematografiche.

I romanzi precedenti, Il quaderno dell’amore perduto e Cambiare l’acqua ai fiori, sono stati un successo mondiale e hanno venduto oltre due milioni di copie.

La Perrin ha vinto nel 2018 il Prix Choix des libraires per il suo primo romanzo, mentre per Cambiare l’acqua ai fiori sempre nel 2018 il Prix Maison de la Presse e nel 2019 il Prix des Lecteurs du Livre de Poche

Back to top button