Primo posto per il Tennis Tavolo Manfredonia

Sarà  stato per la presenza prestigiosa dell’arbitro internazionale  Pietro De Pinto, che ha diretto la quarta giornata dei campionati di D1 e D2, svoltasi al PalaDante, o per il momento di grazia di alcuni atleti, o per tutt’e due le cose, ma per il Tennistavolo Manfredonia è stata una gran domenica, e la ciliegina sulla torta è stata la vittoriosa esibizione dell’atleta paralimpico Giuseppe De Padova, che gradatamente sta inserendosi nel mondo dello sport pongistico.

 

Serie D1: L’incontro di “cartello” vedeva i sipontini della “Immobiliare Borgomastro” contrapposti ai barlettani della “Onmic Lamusta”. Entrambe le compagini dividevano, imbattute, la testa della classifica. Un  vero e proprio scontro al vertice, quindi, vinto dai padroni di casa per 5-2. Grande la prestazione di Gaetano Guerra (3 convincenti vittorie) e caparbia quella di Giuseppe Di Carlo (due vittorie di cui una per 3-2 su Sansonne, in rimonta da 0-2). Flavio De Mori, pur se sconfitto, esce a testa alta dalla competizione, avendo perso per 3-2 entrambi gli incontri (l’ultimo set con Rutigliano è terminato 14-16, dopo aver sprecato due “match points” e subito un “punto conteso”).

La formazione della “Europetroli” era impegnata, invece, con un’altra protagonista di questo campionato, la “TT Corato Anac”, che si è presentata a Manfredonia notevolmente rinforzata. Il risultato finale ha visto i coratini prevalere per 5-3, ma tra le fila della squadra di casa si è distinto un forte Ciro Prencipe, che ha vinto tutti i suoi incontri.

 

Serie D2: Compito facile per la capolista “Bar Impero”, che regola con un perentorio 5-0 il TT Apricena. Roberto Tasso, Francesco Li Bergolis e Antonio Balta gli autori di questa vittoria.

“La Vela d’Oro” doveva, invece, vedersela con l’altra capolista del girone, il TT Foggia “Reale Mutua”. Contro il pronostico, che riteneva i foggiani favoriti, la squadra manfredoniana, con l’inserimento del talentuoso Marco Tasso e del giovanissimo Claudio Di Carlo, ha la meglio per 5-1. Due ottime vittorie conseguite anche da Nicola Mennuni, cerignolano che quest’anno milita nelle file del TT Manfredonia.

 

Nel prossimo week-end i campionati rimarranno fermi per la disputa dei tornei regionali “giovanili” e “quinta categoria” di Brindisi. Ritorneranno il 21/22 Novembre con i “team” del TT Manfredonia impegnati in trasferta. In D1, la “Immobiliare Borgomastro” andrà a Corato contro la formazione “Anac”, in una partita decisiva per tentare la fuga, mentre la “Europetroli” sarà di scena a Trani opposta ad una delle tre squadre che si dividono il secondo posto in classifica. In D2, la capolista “Bar Impero” sfiderà l’ Asd Ping Pong Club a San Severo e “La Vela d’Oro” renderà visita al TT Apricena.

 

In foto: da sin. l’arbitro internazionale Pietro De Pinto, Francesco Li Bergolis, Claudio Di Carlo e il Presidente del TT Manfredonia Antonio Tasso.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*