Presunta violenza sessuale su paziente: arrestato infermiere a “Casa Sollievo”

Avrebbe compiuto violenza sessuale su una paziente di mezza età in stato di subordinazione: per questo motivo è stato arrestato un infermiere di Casa Sollievo della Sofferenza.

L’uomo, 50enne ed incensurato, dovrà rispondere di reati di violenza sessuale. L’Ospedale, appresa la notizia, avrebbe avviato la procedura di licenziamento dell’uomo.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*