Attualità Capitanata

La Sindaca di Foggia Maria Aida Episcopo incontra il Rettore Lorenzo Lo Muzio e i vertici dell’Ateneo

Nell’ambito degli incontri istituzionali previsti dal cerimoniale, domani mattina, giovedì 16 novembre, la Sindaca Maria Aida Episcopo, incontrerà il Rettore dell’Università di Foggia, Lorenzo Lo Muzio e i vertici dell’Ateneo.

A partire dalle ore 10,00 è previsto un primo incontro, presso il rettorato di Palazzo Ateneo (Via Gramsci 89 – V piano), al quale interverranno il Rettore, i Prorettori  il Direttore generale, i Direttori di Dipartimento e il Preside della Facoltà di Medicina.

Seguirà alle ore 10,30 una conferenza stampa presso l’Auditorium Bruno di Fortunato  (VI piano) con la partecipazione dei componenti del Senato Accademico, del Consiglio di Amministrazione, del Nucleo di Valutazione, del Collegio dei Revisori dei Conti, del Consiglio degli Studenti, dei Delegati rettorali e dei Rappresentanti dei Sindacati.

Si tratta del primo incontro ufficiale tra la Sindaca e il Rettore dalla proclamazione di Maria Aida Episcopo a nuovo sindaco della città di Foggia.

“Sono particolarmente lieto di questa visita che interpreto, al di là dei doveri istituzionali, come un segnale di grande attenzione della prima Cittadina verso l’Università di Foggia. La nostra Comunità  è pronta a contribuire con idee e progetti innovativi al miglioramento della qualità della vita e alla promozione dello sviluppo della nostra città affinchè diventi finalmente una città universitaria, di respiro europeo, accogliente e inclusiva. 
Ha dichiarato il Rettore Lo Muzio –  Questo primo incontro sarà occasione per porre le basi di una rinnovata collaborazione con l’Amministrazione comunale nell’interesse della comunità universitaria e della cittadinanza.” 

Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati