Attualità Capitanata

La disinfestazione? Andrebbe fatta ad aprile e non a maggio

Matteo Gentile
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Domenico La Marca

La disinfestazione? Andrebbe fatta ad aprile e non a maggio

Zanzare, mosche, insetti, ratti proliferano in modo esponenziale durante il periodo estivo e costituiscono un pericolo per la salute dei cittadini. Le punture di zanzare più pericolose sono quelle delle Aedes, tra cui troviamo la zanzara tigre, più fastidiosa, che negli ultimi anni ha invaso le nostre città sostituendo spesso quella classica, che può trasmettere pericolose infezioni virali.

Per scongiurare tali pericoli la disinfestazione delle zanzare dovrebbe partire dal mese di marzo, con interventi anti-larvali in tutti i luoghi con ristagni d’acqua (vasche di ristagno, fognature, tubi) e successivamente da aprile a fine settembre con interventi di disinfestazione adulticida.

È quanto hanno messo in atto, infatti, nella vicina città di Cerignola, dove la campagna di disinfestazione e derattizzazione ad ampio spettro è iniziata in questo mese e terminerà nel mese di dicembre.

A Manfredonia, invece, la campagna di disinfestazione l’anno scorso iniziò il 21 maggio quando furono programmati sette interventi sino a fine giugno ma la città, ciò nonostante, evidenziò la presenza di troppe zanzare ed insetti, evidentemente, perché partita in ritardo.

Quest’anno sarebbe opportuno, quindi, che la disinfestazione venga programmata urgentemente in questi giorni e non procrastinata a maggio quando le larve delle zanzare sono già schiuse, difatti, complice il caldo intenso di questi giorni, sono già presenti nella città e nelle abitazioni.

E’ quindi opportuno che i Commissari Straordinari si interfaccino con la municipalizzata ASE Manfredonia per programmare immediatamente la campagna di disinfestazione così come sta accadendo nella vicina città di Cerignola, dove evidentemente, consapevoli dei pericoli che potrebbero derivare per la salute pubblica, hanno attuato una tempestiva e preventiva campagna di disinfestazione.

Si proceda immediatamente con la disinfestazione, evitando di commettere gli errori del passato, ossia quella di effettuarla a fine maggio, che notoriamente ha prodotto come conseguenza quella di aver avuto estati funestate dalla fastidiosa e pericolosa presenza di zanzare ed insetti che ripeto e non me ne voglia qualcuno, rappresentano un serio pericolo la salute soprattutto per bambini ed anziani.

Antonio Castriotta

Matteo Gentile
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Domenico La Marca
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati