fbpx
Musica

In ricordo di Piero Ciampi – canzone audio: di Claudio Castriotta

Un momento della serata – IN ricordo del cantautore Livornese Piero Ciampi, “il più grande poeta degli anni ’80”. Per ricordarlo . Morì a Roma il 19 gennaio all’età di 46 anni.

Di seguito una canzone che ho cantato ad Albissola Marina, accompagnato dal Trio insieme al cantautore e poeta Marco Giacomozzi, di Verona vincitore del premio Tenco per opera prima. La mia canzone si intitola ‘Vorrei che la Vita fosse più buona’. Questa una delle mie ultime esibizioni, la canzone è dedicata al grandissimo cantautore Livornese Piero Ciampi che è stato il più grande poeta degli anni ’80. Per via del suo carattere molto particolare fu sempre censurato in Rai oppure mandavano le sue apparizione all’una di notte.

Peccato perché si era ridotto in uno stato pietoso causa ‘eccessivo consumo’ del suo amato Chianti. Grazie Piero, per la mia formazione e per quello che mi hai potuto insegnare dai tuoi scritti, e dalle tue musiche insieme al grande musicista e maestro Marchetti. Oggi ti dedico “Vorrei che la vita fosse più buona”

Claudio Castriotta

Poeta, scrittore e cantautore - già collaboratore con riviste di Raffaele Nigro e del docente universitario Daniele Giancane. Il miglior piazzamento ad un premio letterario è avvenuto a Firenze con un libro dedicato ai più emarginati di Manfredonia: secondo posto alle spalle del grande scrittore cattolico Vittorio Messori. Il suo primo maestro è stato Vincenzo Di Lascia, il vincitore al premio Repaci di Viareggio del 1983. Come musicista si è esibito con il cantautore Marco Giacomozzi, vincitore al Premio Tenco, nelle zone della Liguria, esattamente in prov. di Savona ad Albissola Marina . Poi in seguito dopo varie esibizioni in Toscana con altri autori, interrompe i tour per motivi di salute.

Articoli correlati

Back to top button