Attualità CapitanataSpettacolo Italia

Il Gargano vola a Venezia con “Padre Pio” e “Ti Mangio il Cuore”

Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele
Calici di Puglia
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net

L’edizione 2022 del Festival del Cinema di Venezia avrà un grande protagonista: il territorio del Gargano. Nei prossimi giorni, nella laguna veneziana, ci saranno due film che parleranno di questo territorio. Il primo è diretto dal grande regista statunitense Abel Ferrara e dedicato a Padre Pio, mentre il secondo è diretto da Pippo Mezzapesa e parla della criminalità foggiana. 

Padre Pio”, diretto da Ferrara, verrà proiettato domani, venerdì 2 settembre. Il film, girato in quattro settimane a Monte Sant’Angelo con alcune riprese a San Marco La Catola, vedrà nei panni del santo di San Giovanni Rotondo il grande attore Shia LaBeouf. Per lui, lavorare sulla storia di Padre Pio non è stato così scontato. “Mi ha salvato Padre Pio”, ha detto l’attore, che è entrato così tanto nel personaggio da passare alcuni mesi nel convento dei cappuccini. La pellicola parla dei primi anni di Padre Pio e di un fatto storico poco conosciuto: una strage, con alcuni morti, in seguito alla rivolta di alcuni cittadini per i brogli della destra alle elezioni. Per Ferrara, che incrocia la storia del Santo con quella politica, quell’evento segna l’avvento del fascismo in Italia. 

Domani, dopo la proiezione del film, il Gargano e Monte Sant’Angelo saranno protagonisti della festa del film di Ferrara. In quell’occasione si parlerà della Candidatura a Capitale della Cultura 2025 di Monte Sant’Angelo e della prossima edizione di “Mònde”, il festival sul cinema e sui cammini che si svolge da cinque anni a Monte con la direzione artistica del regista Luciano Toriello e l’organizzazione di MAD – Memorie Audiovisive della Daunia.

Il secondo film è “Ti mangio il cuore”, in programma il 4 settembre. Il protagonista è sempre il Gargano, ma questa volta raccontato attraverso le storie e le vicende della criminalità organizzata. Il film, tratto dal libro di Giuliano Foschini e Carlo Bonini, vedrà la partecipazione di Elodie, Michele Placido, Tommaso Ragno e Francesco Di Leva. Il lungometraggio, molto atteso per il debutto al cinema di Elodie, parla di amore e di vendetta, di odio e sentimenti molto forti. Alcune scene del film sono state girate anche a Manfredonia. “Ti mangio il cuore”, dopo la parentesi Veneziana, sarà al cinema dal 22 settembre. 

Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Calici di Puglia
Casa di Cura San Michele
Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Articoli correlati