Giovani

Due foggiani tra i top 100 influencer d’Italia da seguire sul tema dell’innovazione sociale, per la rivista “Vita”

Cento account da seguire. Ecco i 100 profili social che trattano di sociale a 360 gradi. Sono influencer che trattano sui loro profili social ti tematiche su temi su cui si impegnano, ogni giorno.

La speciale lista è stata stilata da “VITA” che ha analizzato tantissimi profili in Italia per realizzare il numero del magazine di Luglio/Agosto, che trovate in edicola o che potete acquistare qui.

In questa speciale lista sono sbarcati anche 2 giovani ragazzi della nostra terra che con la loro visione e la loro passione operano sul territorio sul tema dell’Innovazione sociale:

Toni Augello, creator digitale, InstagramFacebook scrittore di 2 opere La neve cade ancora e Il mercante del freddo. Founder di Innov@tiva una web school non convenzionale di formazione permanente su cultura digitale e web marketing, startup e cultura d’impresa. Project Manager presso COWorking Artefacendo di San Giovanni Rotondo è luogo di di interazione costante e permanente, che vuole connettere professionalità diverse, ma tra loro collegate per attivare un effetto moltiplicatore del valore professionale ed economico di ognuno.

Tony è ideatore di format importanti sul territorio come CHIP il microfestival itinerante sull’innovazione sociale e di Colto e Mangiato format culinario che mette in risalto le peculiarità gastronomiche della nostra terra.

Giuseppe SavinoInstagramFacebook contadino nella Cascina Savino divenuta nota per i progetti “Tulipani di Puglia”

Oppure dei fotografatissimi “Girasoli di Puglia”

Giuseppe Savino è inoltre fondatore di Vazapp è una comunità di giovani professionisti, ricercatori, comunicatori, creativi che si unisce grazie alla volontà di Don Michele de Paolis, con lo scopo di creare un percorso che faccia emergere il settore agricolo e agroalimentare per mezzo dei giovani, crei occupazione ed identità, relazioni sociali che valorizzino i territori.

I professionisti di Vazapp si presentano con doti comunicative, progettuali, analitiche, di networking e aggregative. Lo scopo dell’unione è quello di reinterpretare l’agroalimentare e il territorio contribuendo come attivatore sociale e innovation broker.

Ecco la classifica completa:

Ambiente

Innovazione sociale

Diritti umani

​​Education

​​Giovani per i Giovani

​​Sostenibilità

Persone con disabilità

(ha collaborato Veronica Rossi, Lorenzo Moschet, Anna Spena, Sabina Pignataro, Antonietta Nembri, Sara De Carli, Emiliano Moccia, Nicola Varcasia)

Fonte: http://www.vita.it/it/article/2022/07/27/sociale-100-influencer-da-seguire/163545/

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button