Spettacolo Italia

Amadeus: “Non farei mai il sesto. La politica non si occupi di palinsesti”

Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Casa di Cura San Michele
Gelsomino Ceramiche

Amadeus commenta il suo l’ultimo Sanremo: “Non farei mai il sesto. La politica non si occupi di palinsesti
Il conduttore in un’intervista al Corriere della Sera, parla dell’anno che sta per arrivare, anche se siamo ancora lontani e conferma che non rifarà Sanremo dopo il 2024. Inoltre manifesta il suo malessere alle possibili ingerenze della politica in Rai.

Amadeus e il suo ultimo Sanremo, un momento di passaggio importante per la sua carriera

Amadeus sta preparando la prossima sua stagione televisiva. Se diamo fede a ciò che ha detto, il grande conduttore si sta preparando all’evento con il botto, per poi lasciare il suo lavoro, benché piacevole, e passare ad altre occupazioni.

Leggi anche: L’atelier abiti da sposa è il luogo ideale per un matrimonio perfetto

Un artista a 360 gradi, a cui Rai1 ha sempre dato carta bianca. A lui si deve il successo di molti programmi: Affari Tuoi o I Soliti Ignoti, pronto al ritorno di “Arena Suzuk”, il conduttore si avvia anche alla conduzione del suo quinto Sanremo consecutivo, che lui dice sarà anche l’ultimo.

Amadeus e il suo ultimo Sanremo

Lo ribadisce, ogni volta che ne ha l’occasione, in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera e pubblicata in queste ore ha rivelato: “Sono onorato di essere vicino a due giganti, inimitabili, della tv (Baudo e Mike Bongiorno). Ma questo è il mio ultimo Sanremo, mai mi sognerei di fare il sesto di seguito“. 

Il conduttore esclude di organizzare una sesta edizione consecutiva categoricamente. In passato era stato lui stesso a cambiare idea, dopo la terza edizione del 2021, quella in piena era Covid. Oggi, tuttavia, Amadeus è molto più risoluto rispetto a questa decisione e non sembra esserci spazio per ripensamenti.

L’entusiasmo per il prossimo Sanremo è invariato

Amadeus è sempre entusiasta davanti a un nuovo programma, anche se ci sono state polemiche a riguardo l’ultima edizione dello scorso febbraio, su tutte ricordiamo la questione del bacio Rosa Chemical-Fedez:

Non voglio ritornare sul passato, io invito al Festival chi penso abbia una bella canzone da proporre, non faccio un esame o dei colloqui preliminari, non chiedo la tessera elettorale. Ognuno è libero di comportarsi come vuole, assumendosi ovviamente le proprie responsabilità. Poi in cinque ore di diretta è normale che non si possa prevedere tutto”.

Non farei mai il sesto

Non ci è dato conoscere se voglia lasciare Sanremo per stanchezza, o per altri motivi, ma a riguardo all’ingerenza della politica in Rai, che mai come nella prossima stagione sarà un tema centrale, Amadeus chiarisce: “Sono sereno, non ho mai avuto rapporti con la politica, e i miei Sanremo non sono mai stati Sanremo politici. In passato sono stato attaccato da tutti: dalla destra e dalla sinistra, dal centrodestra e dal centrosinistra, quindi vuol dire che sono una persona libera. E penso che sia giusto che la politica non si occupi dai palinsesti“.

Che dire? Con la TV si trascorre il tempo, si ride. In un momento come questo, in cui guerra e morte sono costantemente presenti, una ventata di leggerezza non farebbe male, che ne dite?

Promo Manfredi Ricevimenti
Casa di Cura San Michele
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano

Dorina Pitondo

Classe ‘58, veronese nata a Montagnana (PD) Ora lavoro per hobby come content creator. Ho esperienze nel mondo dell’editoria. Pure avendo studiato matematica, mi appassiona il giornalismo. Mi piace imparare e trasmettere emozioni. La conoscenza è infinita. Da quando ho visto la luce, ho sempre studiato argomenti diversi, appassionandomi a tutti.

Articoli correlati