NaturaViaggi

Da Manfredonia alle Isole Tremiti a 195 Km/h con l’Air Fish 8, il traghetto volante. Guarda il video

L’idea viene lanciata sui Social da Ugo Patroni Griffi Presidente dell’ Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale che scrive “Ieri discutevamo con l’Assessore regionale ai trasporti Gianni Giannini di questa possibilità che permetterebbe di raggiungere le Isole Tremiti da Manfredonia in rapidità”

Per il momento è solo una idea, ma sarebbe davvero una grandissima opportunità per il trasporto nel nostro territorio.

Non è un aereo né una semplice barca, eppure è un veicolo in grado di volare a pochi metri dalla superficie dell’acqua, collegare isole in una manciata di minuti e rivoluzionare il mondo dei trasporti: il gioiello in questione, si chiama AirFish 8  ed è il prodotto della avveniristica società singaporiana Wigetworks.

Un motore per auto V8 alimentato con benzina verde e tecnologia aeronautica combinata a quella marina. L’AirFish-8, progettato dalla società con base a Singapore Wigetworks, viaggia sul pelo dell’acqua (o del suolo) a una velocità massima di quasi 195 km/h. Può trasportare tra gli 8 e i 10 passeggeri ed è attualmente in fase di prova.

Il mezzo è un ibrido tra una barca e un aereo e si muove volando a pochi metri dalla superficie – come mostra il video, in genere sull’acqua – sfruttando l’effetto suolo. Una volta che il mezzo ha accelerato si sviluppa al di sotto di esso quello che può essere definito come un cuscino d’aria dinamico, noto anche come WIG (Wing In Ground effect), ala a effetto suolo o GEV (Ground Effect Vehicle) veicolo a effetto suolo, quest’ultimo il termine più generico.

L’AirFish permette di raggiungere le isole più remote dell’IndonesiaFilippinePolinesia e Caraibi, altrimenti non raggiungibili dai traghetti, ma è utile anche per il trasferimento dell’equipaggio dalle piattaforme petrolifere, per applicazioni paramilitari della Guardia Costiera o anche per il recupero di fuoriuscite di petrolio

Tags

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button
Close