AttualitàEconomiaEventiGiovaniPoliticaScuolaViaggi

Conte: “La ripartenza della scuola avrà costi ingenti. Non è tempo di party e movida. Fate le vacanze in Italia”

“La gestione del rientro a scuola a settembre comporterà ingenti costi di organizzazione e le scorse settimane ci hanno mostrato l’importanza di aumentare la digitalizzazione dei nostri istituti e della nostra didattica”. Lo ha affermato il premier Giuseppe Conte nell’informativa alla Camera sulla fase 2. “Proprio a questo fine – ha aggiunto – stanziamo 1 miliardo e 450 milioni di euro in due anni a beneficio della scuola”.

“In questa fase più che mai resta fondamentale il rispetto delle distanze di sicurezza e ove necessario l’uso delle mascherine. Non è il tempo dei party, delle movide, e degli assembramenti”. 

Conte poi rivolge un appello a tutti i cittadini: “Quest’estate fate le vacanze in Italia: scopriamo le bellezze che ancora non conosciamo, e torniamo a godere di quelle che conosciamo. E’ il modo migliore per aiutare la nostra economia”. In merito sottolinea la necessità di ulteriori interventi nel settore turistico: “Siamo consapevoli che il settore del turismo riciiede ulteriori interventi che ci riserviamo di attivare non appena sarà definito il piano di finanziamenti alla ripresa in sede europea”. Anche il “il sistema bancario può e deve fare di più, in particolare per accelerare le procedure dei prestiti”.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button
Close