fbpx
Storia

7 novembre 2021: la data delle elezioni coincide con quella ufficiale della nascita di Manfredonia

Ci credete nel destino? Il famoso “Datum Orte”, il documento con cui Manfredi ordina il trasferimento degli abitanti di Siponto per via dell’insalubrità del luogo ad altro sito limitrofo, porta la data del 7 novembre 1263 e secondo diversi storici, come i nostri concittadini Pasquale e Giovanni Ognissanti, è questa la data da prendere in considerazione quando si vuol parlare di una nascita ufficiale per la città di Manfredonia.

Stupisce come la data tanto attesa delle elezioni amministrative a Manfredonia, che si terranno il prossimo 7 novembre, coincida proprio con quella scelta da re Manfredi per dare ‘un nuovo inizio’ a ciò che era rimasto di una Siponto ormai distrutta da guerre, terremoti e maremoti.

A volte sembra davvero ci sia qualcuno che tiene i fili della storia e delle nostre vite e si diverte a mescolare avvenimenti ed episodi creando bizzarre coincidenze, quasi come se l’inchiostro con cui si sta scrivendo il corso degli eventi si sciogliesse e le parole andassero alla rinfusa sparpagliandosi qua e là nel tempo.

Ora non resta che sperare che questo 7 novembre, Anno Domini 2021, dopo le varie vicissitudini vissute dalla nostra città, dopo uno scioglimento per mafia e dopo 2 anni in cui le varie attività sono rimaste sospese in un limbo, possa davvero rappresentare per tutti ‘un nuovo inizio’.

Ci credete nel destino? Io sì.

Maria Teresa Valente

Maria Teresa Valente

Giornalista pubblicista dal 2000 ed impiegata, esercita anche l’attività di mamma full time di due splendidi e vivacissimi bambini: Vanessa e Domenico. È nata e cresciuta a Manfredonia (FG), sulle rive dell’omonimo Golfo, nelle cui acque intinge quotidianamente la sua penna ed i suoi pensieri. Collabora con diverse testate ed ha diretto vari giornali di Capitanata, tra cui, per 10 anni, Manfredonia.net, il primo quotidiano on line del nord della Puglia. Laureata in Lettere Moderne con una tesi sull’immigrazione, ha conseguito un master in Comunicazione Politica ed è appassionata di storia. Per nove anni è stata responsabile dell’Ufficio di Gabinetto del Sindaco di Manfredonia. Ancora indecisa se un giorno vorrebbe rinascere nei panni di Oriana Fallaci o in quelli di Monica Bellucci, nel frattempo indossa con piacere i suoi comodissimi jeans, sorseggiando caffè nero bollente davanti alla tastiera, mentre scrive accompagnata dalla favolosa musica degli anni ‘70 e ‘80.

Articoli correlati

Back to top button