15 luglio 1972: alluvione a Manfredonia

Nelle prime ore del mattino del 15 luglio 1972, a causa delle abbondanti piogge notturne un’enorme massa d’acqua si riversò sull’abitato di Manfredonia con gravi conseguenze: il triste bilancio fu di 4 vittime, 20 feriti e 1.000 senzatetto.

Una delle principali cause del disastro sarebbe stata la rottura degli argini di un fossato destinato a discarica di materiale di risulta. La rottura degli argini ha prodotto una spaventosa onda di fango ed acqua, che, durante il movimento, ha acquistato una sempre maggiore velocità in ragione delle marcate pendenze delle aree attraversate.

tratto da “Manfredonia Immagini e Parole”.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*