Attualità ItaliaCuriositàFoggiaSocial

Radio Maria, Facebook oscura la Via Crucis: “Scene di nudo”

Radio Maria, Facebook oscura la Via Crucis: “Scene di nudo”

Chiediamo scusa a tutti gli amici che seguivano la prima parte della Via Crucis in adorazione del Signore in Croce.


Facebook ha eliminato il post per “contenuto immagini nudo”. E ha ristretto i parametri di visualizzazione.

Forse #Facebook non sa che il Cristo fu spogliato delle vesti ma le parti intime coperte con panni . E pensare che è morto in croce anche per loro. Naturalmente noi riattiveremo la diretta ogni volta.

Con questo post Radio Maria spiega l’incredibile caso del post rimosso da Meta per immagini di nudo o atti sessuali durante la Via Crucis.

Leggi anche: L’anno prossimo la Pasqua il 20 aprile: le date delle prossime dieci festività pasquali

Radio Maria è un’emittente radiofonica cattolica italiana fondata nel 1987 ad Erba, in provincia di Como.

Da sempre osservata con particolare attenzione dal punto di vista tecnologico, Radio Maria è la radio italiana con il maggior numero di ripetitori (oltre 850) sparsi in tutto il territorio nazionale. Questo le conferisce la maggiore copertura tra tutte le emittenti radiofoniche italiane (superiore anche a quella della Rai) e le permette di essere ricevuta ed ascoltata senza problemi anche in zone sperdute (ad esempio paesini di montagna) dove non sono presenti altri segnali radiofonici.

Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati