Rubino: cuore tenero, ma rocker duro di Capitanata

Accattivante, riflessivo e dannatamente rock. Un rock, però, all’insegna del romanticismo e della sensibilità. Questo è il pensiero dietro il lavoro di Rubino, cantante, chitarrista e compositore della Capitanata, che vive tra la Puglia e Milano.

Si chiama “Why don’t you think about love” il primo singolo di lancio dell’album di Rubino, rigorosamente rockeggiante e in lingua inglese. Il videoclip, girato a Foggia e prodotto da Clab Studios, è da poche ore su You Tube e ha già ottenuto migliaia di visualizzazioni.

Merito del carisma di questo artista, che ama gli animali, predica il vegan-rock e ha ambizioni internazionali, dopo anni di formazione classica e il diploma in Conservatorio in Clarinetto e dopo aver lavorato come turnista ed esecutore per diversi artisti nazionali e studi di registrazione in giro per l’Italia.

            Fondatore dei Music O.R.N., trio acustico con ri-arrangiamenti vocali e strumentali, chitarrista per Fabio Concato, per Rubino è arrivato il momento di esprimere il proprio punto di vista e di raccogliere le esperienze maturate negli anni, che hanno dato vita al suo primo EP Red Album : Rubino, totalmente auto-prodotto e finalmente disponibile sul web.

Dice di osservare rigorosamente la leggendaria dottrina “sesso, droga, rock’n’roll e cioccolato” e si racconta attraverso la potenza delle sue 6 corde. Sostenitore dei diritti degli animali e promotore delle colture biologiche pugliesi, a breve l’uscita della prima canzone rock-veg.

 

Samantha Berardino

Ufficio Stampa CLAB Studios




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*