Ancora a valanga, il Foggia For Special mette l’ipoteca sul campionato

Nel Campionato di IV categoria ancora soddisfazioni per il Foggia For Special, la squadra rossonera interamente composta da ragazzi con differenti abilità che nelle due partite disputate contro il Bari e il Monopoli, vince rispettivamente per 7 a 2 e per 7 a 5.

 

Due vittorie sofferte, quelle dei rossoneri, che hanno giocato in formazione rimaneggiata e con alcuni dei protagonisti visibilmente affaticati a causa del doppio e contemporaneo impegno con il Campionato di IV Categoria e con il Torneo Internazionale Sportivamente, disputatosi nel fine settimana a Lucera.

 

Eppurece l’hanno fatta, con un po’ di fatica in più ma ce l’hanno fatta i calciatori, quasi tutti provenienti dalla Delfino Manfredonia, allevati e preparati da Carmelo Mendola e Saverio Azzarone. Si sono imposti acquisendo il titolo nazionale presso la sede lucerina e si sono imposti in maniera altrettanto autoritaria a Bari nella 4^ giornata di questo bellissimo Campionato al quale partecipano tutte le società professionistiche della Puglia.

 

Con queste due vittorie il Foggia consolida la propria classifica al vertice e mette una seria ipoteca sulla vittoria finale del Campionato.

 

Facile il primo impegno contro il Bari, in cui i satanelli hanno dettato legge sin dal primo minuto di gioco. Seguendo le indicazioni tecniche loro impartite i giocatori rossoneri hanno imposto la loro forza e la loro migliore organizzazione contro i galletti baresi, che si sono dovuti subito arrendere alla migliore capacità dei foggiani. Ben 6 i gol siglati da bomber Giuseppe Giordano, mentre l’altra rete porta la firma di Antonio Giordano.

 

Nel secondo incontro della giornata, quello contro il Monopoli, con qualche resistenza in più da parte dei biancoverdi, comunque i rossoneri hanno avuto la meglio portando alla marcatura per due volte ciascuno Giuseppe Giordano, Antonio Trimigno e Antonio Giordano. La settima rete porta la firma di Cosimo Balsamo, in grande spolvero.

Due partite vincenti, come riferito innanzi, che hanno rappresentato l’ulteriore corollario di una altissima e concentratissima preparazione di squadra, che fa del Foggia, al momento, non solo la migliore squadra pugliese di questo speciale torneo ma, certamente, candida i satanelli ad essere protagonisti nei prossimi mesi di un Campionato Nazionale che prenderà il via dalla prossima stagione, dopo l’esperimento attuale del torneo regionale.

 

Saranno, quindi, altri e più importanti gli impegni del Foggia For Special per la prossima stagione, che dovrà misurarsi contro quotate formazioni del nord, tra le quali spiccano Juventus, Milan, Fiorentina e Genoa.

 

Per tornare al Campionato regionale in corso, a livello di classifica, il Foggia è a quota 22 avendo conseguito 6 punti per le due vittorie di giornata. Nelle altre partite, il Bari ha battuto la Fidelis Andria per 3 a 0, mentre il Lecce si è imposto contro il Monopoli per 6 a 1. Non si sono disputate le gare Lecce vs Bisceglie e Fidelis Andria vs Bisceglie a causa dell’assenza della squadra nerazzurra stellata, per cui le decisioni, probabilmente il 3 a 0 a tavolino a favore del Lecce e della Fidelis, saranno sancite dal Giudice Sportivo.

 

In classifica il Foggia è attualmente a quota 22 punti, segue il Lecce a 16, il Bari a 15, il Monopoli a 9 e il Bisceglie a 3 punti. Resta fanalino di coda la Fidelis Andria.

 

La prossima e ultima giornata del Campionato di IV Categoria è prevista per il 23 giugno. Il Foggia, per conquistare il titolo dovrà necessariamente battere il Bisceglie e la Fidelis Andria. E tanto avverrà, non abbiamo dubbi. Forza e Onore Foggia for Special!

 

 

Risultati IV Giornata

 

Lecce FS vs Bisceglie FS        non disputata

Bari FS vs Andria FS              3-0

Monopoli FS vs Lecce FS      1-6

Bari FS vs Foggia FS              2-7

Monopoli Fs vs Foggia FS     5-7

Andria Fs vs Bisceglie FS       non disputata

 

Classifica:

Foggia             22

Lecce              16

Bari                 15

Monopoli           9

Bisceglie             3

Andria                 0




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*