Attualità

Weekend turbolento in arrivo

Dopo l’assaggio d’estate di metà maggio, l’Italia sembra essere ripiombata nel mese di aprile, soprattutto al sud dove il forte e fresco vento di maestrale è ormai il protagonista principale delle giornate.
L’anticiclone delle Azzorre sta portando giornate soleggiate un po’ ovunque, ma le temperature sono molto restie nell’aumentare a causa di correnti fresche provenienti dai Balcani che filtrano senza sosta nel Mediterraneo.
Questa situazione si acutizzerà nel fine settimana, quando l’anticiclone delle Azzorre si farà momentaneamente da parte lasciando l’Italia scoperta alle minacciose correnti fredde dell’est Europa. Ecco che tra venerdì e domenica la nostra penisola verrà coinvolta da masse d’aria piuttosto fresche per il periodo, le quali saranno responsabili di tanti rovesci e temporali oltre che di un ulteriore calo delle temperature.

Le prime regioni ad assaggiare gli effetti dell’aria fresca saranno quelle del nord nella giornata di venerdì: il calo termico sarà preceduto da rovesci e temporali sparsi un po’ su tutto il nord. Entro venerdì sera i temporali si estenderanno anche al centro e a tratti al sud (Puglia e Campania in primis).
Tra sabato 30 e domenica 31 maggio il maltempo coinvolgerà principalmente le regioni centro-meridionali: qui avremo numerosi acquazzoni e temporali concentrati principalmente nelle ore pomeridiane e serali. Saranno colpite soprattutto le aree interne (colline, montagne e pianure poco lontane dal mare).
Miglioramento al nord, ma le temperature faranno fatica ad aumentare, così come al sud dove le massime difficilmente andranno oltre i 20-22°C.

fonte: https://www.meteolive.it/news/In-primo-piano/2/estate-lontana-week-end-turbolento-con-fresco-in-arrivo-/85840/

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button
Close