Attualità CapitanataVieste

Mafia garganica, Marco Raduano si pente e diventa collaboratore di giustizia

Mafia garganica, Marco Raduano si pente e diventa collaboratore di giustizia

Si pente anche il boss della mafia garganica Marco Raduano, che è è stato catturato poche settimane fa in Corsica dopo un anno di latitanza, a seguito dell’evasione dal carcere di Nuoro.


La clamorosa notizia è stata comunicata poco fa dal pm della Dda di Bari, Ettore Cardinali, durante l’inizio del processo, in corte d’assise, a Foggia.


Il boss ha iniziato a collaborare negli ultimi giorni.
Il neo collaboratore di giustizia è ritenuto dagli inquirenti uno dei capi della mafia garganica.

Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati