Il deputato Tasso all’incontro col Premier albanese Ilir Meta

Anche il deputato sipontino, Antonio Tasso, ha presenziato l’incontro con il Presidente della Repubblica d’Albania, Ilir Meta, in visita ufficiale a Casalvecchio di Puglia, l’8 novembre, su invito del sindaco Noè Andreano, per la firma di un protocollo d’intesa per lo sviluppo di iniziative congiunte che conducano allo sviluppo delle relazioni culturali, sociali ed economiche tra i comuni arbëreshë di Casalvecchio di Puglia (FG), Chieuti (FG), San Marzano di San Giuseppe (TA), Campomarino (CB), Montecilfone (CB), Portocannone (CB) Ururi (CB), Greci (AV) e Rosciano (PE) per la frazione di Villa Badessa e, in maniera unitaria, con l’Albania.

“La cultura arbëreshë trae le sue origini dalle immigrazioni storiche albanesi del XV e del XVI secolo – ha dichiarato il presidente Meta – e Casalvecchio di Puglia è una comunità straordinaria che, insieme alle altre, ne ha preservato l’identità e ha conservato un proprio orgoglio, integrandosi bene nella società italiana” “Siamo molto riconoscenti alle comunità che hanno saputo preservare la propria identità – continua il capo di stato albanese – la propria lingua e tradizioni. E anche al popolo italiano che ha saputo dimostrare senso di cooperazione nei secoli” – capendo bene che è – “anche un patrimonio per l’Italia e l’Europa”.

“Sono sicuro – ha aggiunto – che anche i nostri sindaci saranno promotori del consolidamento dei rapporti Albania-Italia”. Rispondendo sull’immigrazione, ha detto che “l’Albania oggi è un posto sicuro” e “cooperiamo con l’Italia” al fine di “garantire la sicurezza dei nostri Paesi”. Il parlamentare di Manfredonia, nel suo intervento, ha ricordato il suo primo incontro con il Presidente Meta, avvenuto il 13 luglio scorso a Tirana quando, a capo di una delegazione italiana, ha partecipato ad una conferenza sui diritti umani negati al popolo iraniano (link video: https://www.facebook.com/AntonioTassoDeputato/videos/659871867833381/ ) “Il Presidente Meta ha dimostrato di saper parlare la lingua di Bruxelles e della diplomazia – ha sostenuto Tasso – facendo progressi per l’ingresso dell’Albania nella UE e quella dell’amicizia e della sensibilità sociale in difesa dei diritti della persona consentendo ad una grande comunità iraniana di fondare, nei pressi della capitale albanese, un presidio di profughi autosufficiente”.

Tasso auspica “un consolidamento dei rapporti economici e sociali tra la provincia di Foggia e l’Albania, che costituisce un partner importante per l’Italia e, conseguentemente, per la Puglia”. A margine dell’incontro, l’onorevole Tasso, ha espresso la vicinanza all’ambasciatrice albanese, Anila Bitri Lani – incontrata lo scorso anno a Ceglie Messapica – per la recentissima perdita del padre, e stima al console Adrian Haskaj per il suo impegno nel miglioramento strutturale dei rapporti commerciali e turistici tra la Puglia ed il Paese delle Aquile.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*