Giovane donna fa sesso con 60enne, poi gli ruba auto e bancomat

Alle prime luci dell’alba del Primo Maggio, la squadra mobile di Foggia ha arrestato una donna di 36 anni con l’accusa di tentata estorsione ai danni di un pensionato di 60 anni.

La donna, nelle ore precedenti all’arresto, approfittando di un rapporto occasionale avvenuto presso l’abitazione dell’uomo, ha sottratto allo stesso le chiavi dell’autovettura ed il bancomat chiedendone la somma di 500 euro per la restituzione.

Nel luogo dello scambio, però, la giovane è stata tratta in arresto e condotta in carcere a Foggia, a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*