Cronaca Capitanata

Follia in Puglia: lancia marmo di 3 Kg contro i Carabinieri, arrestato

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Casa di Cura San Michele

Grave episodio di resistenza a pubblico ufficiale si è verificato negli ultimi giorni a Bitonto, in provincia di Bari.

Un uomo inseguito e raggiunto, dopo essere riuscito ad entrare nella propria abitazione, ha lanciato un posacenere in marmo di circa 3 chilogrammi che è andato a rompere il parabrezza dell’auto dei militari. 

Secondo la ricostruzione, l’uomo, un 47enne già noto alle forze dell’ordine, con precedenti alle spalle che, dopo aver superato un incrocio con il semaforo rosso, era stato fermato dai carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Modugno e multato per l’infrazione accertata.

Dopo il richiamo dei Carabinieri, l’uomo è andato in escandescenza, iniziando a inveire contro i militari che in seguito ha anche insultato. E’ stato a quel punto che è entrato in casa. L’uomo è stato arrestato e sottoposto a domiciliari. Chiesta per lui la convalida dell’arresto.

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati