Sport Capitanata

Cerignola, 50 milioni di euro per un nuovo stadio da 15mila posti

IL PROGETTO DEL NUOVO STADIO È DI PUBBLICO INTERESSE PER L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

La Giunta Comunale, questa mattina, ha deliberato favorevolmente e all’unanimità l’esistenza del pubblico interesse per la realizzazione del nuovo stadio sulla base del progetto presentato da un consorzio di società private.

Importo totale dell’investimento: 50 milioni di euro.

La gran parte del fondo, pari a 35 milioni di euro, sarà destinato alla costruzione dello stadio da 15 mila posti che sarà realizzarsi su un’area di 100 mila metri quadrati nei pressi di Via Napoli, cioè vicino ad uno degli snodi più importanti della Strada Statale 16.

Oltre al nuovo stadio, il progetto prevede l’installazione della rete 5G nell’intero territorio urbano, così che siano garantite alla comunità cerignolana e alle imprese che già operano una migliore e più efficiente connettività e sia incrementata la capacità di attrarre nuovi investimenti.

Rientra nell’investimento anche la realizzazione di una comunità energetica per alimentare con energia da fonti rinnovabili lo stesso stadio e la ramificata rete infrastrutturale per impianti di videosorveglianza e sicurezza urbana.

“Con l’approvazione dell’atto in Giunta – commenta il sindaco Francesco Bonito – compiamo il primo passo verso la realizzazione di un progetto ambizioso e ricco per la nostra città. Uno dei miei primi proponimenti al momento dell’insediamento è stata la costruzione di un nuovo stadio capace di essere all’altezza delle ambizioni dell’Audace Cerignola e di accogliere più dignitosamente migliaia di tifosi. Oltre a questo, abbiamo l’opportunità di realizzare una rete di servizi digitali che promette di proiettare Cerignola nel futuro. Ed è proprio ciò noi tutti vogliamo: proiettare la nostra città verso un futuro denso di sviluppo e opportunità”.

Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati