Cronaca Italia

Il boss della mafia del Gargano Marco Raduano catturato in Corsica

Il boss della mafia del Gargano Marco Raduano secondo quanto riportato dalla Rai è stato arrestato poco fa in Corsica. L’uomo era latitante da un anno, dopo che lo scorso 24 febbraio 2023 era evaso in maniera clamorosa dal carcere di Nuoro.

L’uomo quarantenne, era nella lista dei latitanti più pericolosi d’Europa secondo l’Europol, ed è al vertice del clan di Vieste. 

Il boss Raduano era stato condannato in via definitiva a 19 anni di carcere. Nella sua scheda sul sito dell’Europol si legge:  “Il profilo criminale di RADUANO è particolarmente importante. Egli, infatti, è al vertice dell’omonima organizzazione criminale operante nel Gargano di Vieste, federata ad altri clan di Manfredonia, con il ruolo di promotore, organizzatore e spietato killer del gruppo dedito al perpetrazione di omicidi, traffico di droga e gestione del racket delle estorsioni. È notoriamente conosciuto negli ambienti criminali del Gargano e di Foggia come ‘pallone e/o Woolrich”.

Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati