Fede e religione

I Vescovi della Puglia in visita alla Santa Sede

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano

I Vescovi della Puglia in visita alla Santa Sede

La visita “ad limina Apostolorum”, un evento profondamente radicato nella tradizione della Chiesa Cattolica, vedrà i vescovi delle diocesi pugliesi recarsi in Vaticano dal 15 al 19 aprile 2024 per un momento di condivisione e dialogo nel cuore della fede cattolica. Questa visita, che culminerà con l’incontro con il Santo Padre Papa Francesco il 18 aprile, segna un importante momento di comunione tra le Chiese particolari della Puglia e la Sede Apostolica.

Origini e significato della Visita “ad limina Apostolorum”

La pratica delle visite “ad limina” affonda le sue radici nei primi secoli della Chiesa e simboleggia il legame tra i vescovi di tutto il mondo e i Santi Pietro e Paolo, martiri, protettori di Roma, il cui vescovo, il papa, presiede nella Carità tutta la Chiesa Cattolica. Durante questi incontri, i vescovi riferiscono direttamente al Pontefice e ai vari dicasteri della Curia Romana lo stato delle loro diocesi, discutendo progressi, sfide e progetti futuri.

Come si dice nel Direttorio per la “Visita ad limina”«la visita di Paolo a Pietro e la sua permanenza di quindici giorni presso di lui fu un incontro di reciproco aiuto nel rispettivo ministero. In modo analogo la visita dei Vescovi, vicari e legati di Cristo nelle Chiese particolari loro affidate, al Successore di Pietro, … porta un arricchimento di esperienze anche al ministero petrino e al suo servizio di illuminare i gravi problemi della Chiesa e del mondo, percepiti nelle loro differenziate connotazioni a seconda dei luoghi, dei tempi e delle culture».

Il programma dei Vescovi pugliesi

Il programma dei vescovi pugliesi durante la loro visita in Vaticano include diverse tappe significative, oltre all’atteso incontro con Papa Francesco. La visita alle tomba dei Santi Pietro e Paolo, con cui rafforzano il loro legame spirituale con i principi della Chiesa universale e, dal punto di vista pastorale/amministrativo la visita ai vari Dicasteri della Curia romana saranno i momenti fondanti questa particolare esperienza in uno stile sempre sinodale.

Importanza dell’incontro con il Papa

L’incontro con il Santo Padre Papa Francesco rappresenta il culmine della visita “ad limina” e offre ai Vescovi l’opportunità di esprimere direttamente al Pontefice le gioie, le speranze e le preoccupazioni delle comunità che guidano. Questo momento di scambio favorisce maggiore comprensione reciproca e permette al Papa di proporre orientamenti e incoraggiamenti perché la vita di ogni diocesi sia sempre più nella gioia e nell’annuncio del Vangelo.

Promo Manfredi Ricevimenti
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati