Eventi CapitanataMonte Sant'Angelo

Primo weekend di eventi speciali a Monte Sant’Angelo per il Festival Michael

Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo Manfredi Ricevimenti
Matteo Gentile
Domenico La Marca
Antonio Tasso
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Maria Teresa Valente
Promo UnipolSai ilSipontino.net

Primo weekend di eventi speciali a Monte Sant’Angelo per il Festival Michael

Sabato 4 parte l’allestimento della mostra “Angeli” di Nicola Genco, in serata uno spettacolo speciale, “Angeli. Spettacolo itinerante di bianche statue viventi” e domenica 5 il reading dei Rione Junno con i poeti Raffaele Niro e la partecipazione speciale di Davide Rondoni.

Entra nel vivo, da sabato 4 maggio, la settima edizione di “Michael”, il festival del patrimonio della città di Monte Sant’Angelo che celebra la figura dell’Arcangelo Michele nel mondo e omaggia il patrimonio culturale, spirituale, naturale e gastronomico della città dei due siti UNESCO. Da domani al 12 maggio, nell’anno di Monte Capitale della cultura pugliese 2024, due weekend ricchi di appuntamenti culturali, artistici e spirituali attendono i visitatori, i turisti e i cittadini. In attesa del tradizionale 8 maggio, il Dies Festus delle apparizioni del Gargano, domani il festival comincia con un focus speciale sull’arte e sugli angeli, figure simboliche che accompagneranno – come un filo rosso – molti degli eventi in cartellone. 

Agli angeli è dedicata la mostra di Nicola Genco, un progetto per Castel Sant’Angelo e Monte Sant’Angelo. La mostra, in allestimento da domani alle ore 11.00 al Castello di Monte, è fra gli appuntamenti più attesi della residenza di scultura di “Un Monte in Cammino – Capitale pugliese della cultura 2024”. Dopo la mostra romana a Castel Sant’Angelo, gli Angeli di Nicola Genco giungono sulla vetta della Montagna Sacra, a Monte Sant’Angelo, termine reale e simbolico lungo le grandi vie dei pellegrinaggi mediterranei a partire dall’alto medioevo. Forme transitorie dalle sembianze umane costellano dalla vetta del Castello un ideale percorso in bilico tra ricerca di spiritualità e costante richiamo alla più imminente contemporaneità, portatori di suggestioni e metafore sull’ambiguità e sulla contraddizione dell’essere umano.

In serata, alle ore 21.30 dal Santuario di San Michele, è in programma “Angeli: spettacolo itinerante di bianche statue viventi”, uno spettacolo di artisti di strada che racconta gli angeli, figure d’amore e di pace scese dal cielo per incontrare gli uomini e dialogare con loro. 

Durante la giornata, inoltre, avrà luogo l’assemblea regionale de “I borghi più belli d’Italia in Puglia”. L’assemblea, verso la costituzione dell’associazione, prevede gli interventi di Rosa Palomba, coordinatrice per la Puglia, e dei sindaci e gli assessori dei comuni di Alberona, Bovino, Cisternino, Locorotondo, Maruggio, Monte Sant’Angelo, Otranto, Pietramontecorvino, Presicce-Acquarica, Roseto Valfortore, Sammichele di Bari, Specchia e Vico del Gargano. 

Tanti gli altri appuntamenti in programma: alle ore 10.30 (Santuario – Sala Multimediale) ci sarà l’inaugurazione della mostra “Una voce per la spiritualità” di Nicoletta Lauriola; alle ore 19.30 (Sacra Grotta” appuntamento con “Testimonianza di fede e di carità” di Claudia Koll e alle ore 20.30 (Sala Convegni) il concerto “Le quattro stagioni di Vivaldi” con i Solisti “Terre Federiciane”. 

Domenica 5 maggio, invece, due momenti speciali con la natura e la poesia. Alle ore 8.30, con partenza dal Santuario, appuntamento con “Alla ricerca delle orchidee spontanee sulla Francigena”, un cammino organizzato dall’Associazione Monte Sant’Angelo Francigena con Orazio Armillotta, esperto e amante del territorio. Nello sperone d’Italia si concentra il 35% dell’intera flora nazionale ed è in questo affascinante laboratorio botanico a cielo aperto spiccano le piccole, delicate e colorate orchidee selvatiche. Sempre più spesso, nei mesi di fioritura, tra aprile e maggio che tanti turisti botanici armati di macchina fotografica arrivano da ogni parte d’Italia e d’Europa per ammirare e fotografare le orchidee spontanee.

Alle 21.30, nell’atrio superiore della Basilica di San Michele, andrà in scena una produzione originale del festival “Michael”: “Sulle orme del Sacro”: Rione Junno e i poeti Davide Rondoni e Raffaele Niro in un viaggio artistico e uno scambio alla ricerca di quel che non si consuma nella vita. Un gioco teatrale fra poeti e musicisti coinvolti nella stessa esperienza che partono da presupposti diversi e si incontrano attorno ad un tema unico, importante: il sacro, quello popolare e quello contemporaneo, raccontato attraverso l’arte, gli scritti, le melodie, i luoghi e gli incontri di ogni genere.

Il Festival “Michael” è ideato e promosso dal Comune di Monte Sant’Angelo, con il sostegno della Regione Puglia, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, il Santuario di San Michele Arcangelo e un ampio partenariato di enti, imprese e associazioni locali, regionali, nazionali ed internazionali.

Per consultare e scaricare il programma completo visitare il seguente link: https://festivalmichael.it/wp-content/uploads/2024/05/Michael2024_programma.pdf 

Il racconto su www.facebook.com/MonteSantAngeloInfopoint di #Michael2024 ne #LaCittàdeidueSitiUNESCO #CapitaleculturaPuglia2024

www.festivalmichael.it – www.lacittadeiduesitiunesco.it

Promo Manfredi Ricevimenti
Maria Teresa Valente
Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Antonio Tasso
Promo Manfredi Ricevimenti
Matteo Gentile
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Domenico La Marca

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati