Sport Italia

Juventus, Szczesny in uscita: i possibili eredi

La Juventus si prepara alla nuove stagione. Lo farà ripartendo da Massimiliano Allegri, la conferma dell’allenatore toscano è arrivata direttamente dal direttore generale del club bianconero. Ecco che cosa ha detto a tal proposito Maurizio Scanavino: “Allegri non è mai stato in discussione. Con lui c’è totale condivisione di tutti gli scenari futuri, dalla gestione della parte sportiva fino al mercato e all’organizzazione finanziaria della società”. Una decisione che ha spaccato e non poco il tifo bianconero. La Juventus crede ancora in Allegri, considerando anche che ha uno stipendio da 7 milioni netti all’anno fino al 2026.

Juventus, Szczesny può partire: le alternative

Il rinnovo del contratto di Wojciech Szczęsny è scattato in automatico. Il portiere polacco ha superato il 50% di presenze e questo ha permesso il proseguimento del rapporto fino al 30 giugno 2025. La sua permanenza, però, non è cosi scontata. Con una proposta allettante Szczęsny potrebbe comunque lasciare la Juventus. A riferirlo è La Gazzetta dello Sport. Sull’argomento si è esposto anche Orazio Accomando, giornalista di DAZN: “Portieri Juventus. Nonostante il rinnovo non mancano apprezzamenti per Szczesny. In caso di addio, oggi difficile, sarebbe da valutare anche il futuro di Perin, che non resterebbe per fare il vice ad un altro portiere”.

Per il futuro i nomi caldi sono quelli di Guglielmo Vicario e Marco Carnesecchi. Il primo è un classe ’96 che ha disputato un’ottima stagione con l’Empoli. Portiere di assoluta affidabilità e con un’enorme potenziale. Sull’ex Cagliari da segnalare anche il gradimento da parte dell’Inter; Beppe Marotta pensa proprio a Vicario se dovesse arrivare una proposta difficile da rifiutare per André Onana. Il secondo, invece, è un profilo molto più giovane. Carnesecchi ha disputato un buon campionato con la Cremonese nonostante la retrocessione. L’estremo difensore è di proprietà dell’Atalanta e ha un contratto fino al 2026.

LEGGI ANCHE Juventus, Di Maria ai saluti: ecco l’erede

Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche
Centro Commerciale Gargano

Articoli correlati