Attività di vigilanza nei supermercati: irregolari 14 su 14

L’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Foggia ha da tempo attenzionato il settore dei Supermercati operanti su Foggia e Provincia sia su iniziativa sia a seguito di richieste d’intervento.L’attività è stata svolta anche nelle giornate di sabato e domenica e sono state trovate 14 aziende irregolari su 14 ispezionate, di cui 3 con più punti vendita.

Da tali controlli sono state riscontrate violazioni che hanno riguardato l’occupazione a “nero” di n. 3 lavoratori. Sono stati adottati n. 2 provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale per un totale di €. 4.000,00 in applicazione della normativa vigente, in quanto è stato accertato l’impiego di personale non risultante dalle scritture obbligatorie in misura pari o superiore al 20 per cento del totale dei lavoratori regolarmente occupati.

Nel complesso sono stati emessi 74 provvedimenti per crediti patrimoniali (56 Diffide Accertative e n. 18 Conciliazioni Monocratiche) per un importo complessivo di €. 318.709,00 riguardanti retribuzioni non pagate, indennità varie (Straordinario, Festivi, maggiore orario di lavoro) e per T.F.R. Sono stati recuperati contributi per €. 155.000,00 ed emesse sanzioni amministrative per circa 25.000 euro relative alle maxi sanzioni per i lavoratori trovati senza regolare assunzione, alle violazioni sull’orario di lavoro ed alla regolare tenuta delle scritture obbligatorie.

È da precisare che i risultati sarebbero stati ancora più proficui a fronte di una maggiore collaborazione dei lavoratori. Sono ancora in corso ulteriori accertamenti.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*