Storia

Quando Benito Mussolini, venne fucilato insieme a Claretta Petacci

SUCCESSE oggi  28 aprile 1945 – quando venne fucilato Benito Mussolini, dopo essere stato catturato dai partigiani vicino a Dongo, in provincia di Como – mentre tentava di fuggire su un camion travestito da militare tedesco. Con lui muore l’amante Claretta Petacci e un gruppo di gerarchi repubblichini.
Si conclude in tal modo ,il capitolo storico del Fascismo –  iniziato nel 1922 con la marcia su Roma Capitale. La storia insegna ma continua a non avere scolari…


Di Claudio Castriotta 

Gelsomino Ceramiche
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti

Claudio Castriotta

Poeta, scrittore e cantautore - già collaboratore con riviste di Raffaele Nigro e del docente universitario Daniele Giancane. Il miglior piazzamento ad un premio letterario è avvenuto a Firenze con un libro dedicato ai più emarginati di Manfredonia: secondo posto alle spalle del grande scrittore cattolico Vittorio Messori. Il suo primo maestro è stato Vincenzo Di Lascia, il vincitore al premio Repaci di Viareggio del 1983. Come musicista si è esibito con il cantautore Marco Giacomozzi, vincitore al Premio Tenco, nelle zone della Liguria, esattamente in prov. di Savona ad Albissola Marina . Poi in seguito dopo varie esibizioni in Toscana con altri autori, interrompe i tour per motivi di salute.

Articoli correlati