NaturaSocialViaggi

Masseria Usculer lancia l’iniziativa “Adotta una capretta del Gargano”

Masseria Usculer Lancia l’iniziativa ”Adotta una Capretta del Gargano. L’iniziativa della coppia Valentina Genco e Michele Totaro (U Sculer) si propone di salvaguardare la capra Garganica proponendo agli amanti della natura, degli animali e ai buongustai di formaggi, di adottare una capra che, in cambio delle spese di allevamento, garantisce prodotti naturali e genuini.

Adottando una capra garganica

  1. eviti l’estinzione di una antica razza
  2. tuteli l’ ambiente
  3. garantisci la conservazione di antiche tecniche di trasformazione casearia
  4. ti garantisci l’approvvigionamento di prodotti sani e genuini
  5. hai la possibilità, venendoci a trovare, di seguire periodicamente l’allevamento nelle varie fasi della sua attività
  6. ti garantisci direttamente produzioni di formaggi interamente realizzati a mano e di alta qualità, evitando costosi ed inutili passaggi commerciali che sussistono tra produttore e consumatore finale.
  7. Incentivi l’allevamento allo stato brado di animali felici, liberi, che vengono munti a mano dividendo il latte con i capretti, non separandoli dalle mamme.

Cosa include l’adozione?

  1. Scelta del nome della capretta
  2. Invio periodico di foto della capretta in chat privata
  3. Possibilità di venirci a trovare potendo visitare, coccolare e giocare con la tua capretta quando vuoi (previo appuntamento).
  4. Invio di 2 pezzotte di cacioricotta (una classica e una farcita a scelta tra •olive •noci •rucola •peperoncino o •altro su richiesta) con spese di spedizione incluse.

Come adottare? Scrivi in privato sul profilo instagram di Masseria USculer

Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net