Economia

La Regione Puglia alle banche: “Sospendete i finanziamenti”

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e l’assessore allo Sviluppo economico Cosimo Borraccino comunicano che in queste ore, raccogliendo le istanze pervenute dal sistema produttivo pugliese oltre che dal mondo bancario e finanziario della nostra regione: “stiamo trasmettendo agli Istituti di Credito e ai confidi gestori dei Fondi regionali una dettagliata comunicazione finalizzata a chiarire l’ambito di applicazione e le concrete modalità di attuazione delle misure di sostegno finanziario previste dal Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18 (“Cura Italia”), con particolare riferimento alla loro compatibilità con gli strumenti regionali di agevolazione e incentivazione degli investimenti. A tale riguardo abbiamo sollecitato l’applicazione immediata della sospensione per il pagamento delle rate dei mutui e dei finanziamenti, precisando che l’allungamento dei piani di ammortamento opera per legge, con conseguente estensione della durata delle garanzie prestate.

Auspico, pertanto, che in ragione della condizione di assoluta emergenza che stiamo vivendo, riconosciuta dallo stesso Decreto Legge n. 18/2020 come “evento eccezionale e di grave turbamento dell’economia”, il sistema bancario, finanziario e creditizio della nostra regione applichi senza alcun tentennamento le previsioni relative a sospensioni e proroghe, andando incontro alle giuste richieste degli imprenditori che, altrimenti, rischierebbero di subire ripercussioni insostenibili sulle loro attività, con conseguenze nefaste anche sui livelli occupazionali.

Sotto altro profilo invito i Direttori delle filiali degli istituti bancari pugliesi a individuare modalità organizzative anche alternative rispetto al semplice ricevimento allo sportello, funzionali a poter ascoltare e recepire con la dovuta attenzione e con il necessario grado di approfondimento le istanze che provengono da singoli imprenditori, dal momento che mi segnalano, dal territorio, atteggiamenti in qualche circostanza sbrigativi e liquidatori, non appropriati rispetto alla gravità del momento che stiamo attraversando. Sono sicuro, a questo proposito, di poter contare sulla sensibilità e disponibilità da parte del management, ad ogni livello, del sistema bancario pugliese.

Il Governo regionale sta facendo la sua parte per non lasciare solo nessuno e si schiera con forza e determinazione al fianco del sistema produttivo pugliese in questa fase così complessa”.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button
Close