Storia

“In ricordo di Michele Scuro e la promessa di un’anima mancata”

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Matteo Gentile
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Domenico La Marca
Promo Manfredi Ricevimenti

Manfredonia – CARO MICHELE – È passato un anno in più da quella promessa fatta – Ricordo era di sabato e parlavo con te. Mi avevi promesso che saresti venuto a trovarmi in ufficio ; il giorno 1 di aprile come facevi tutti gli anni con i capelli e la barba tagliati – una sola volta all’anno per un voto. Carissimo Michele Matteo Scuro –  ti aspettavo ma non sei arrivato .Quella mattina non ti ho visto mai più – te ne sei andato via che non avevi ancora 70 anni , era di un Giovedì dopo ,ma all’ improvviso una luce si è spenta … nel buio dell’ufficio come se fossi lì in un angolo del tuo educato silenzio… promessa mancata di un’anima . È stata impressionante la tua determinazione e convinzione… quasi commovente , tu – uomo fuori serie – battito leggero di essere umano, che oggi sei  volato inaspettatamente in rocambolesco cielo del tuo respiro con  i tuoi propri piedi fatti di ali.

Di Claudio Castriotta

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Domenico La Marca
Centro Commerciale Gargano
Promo Manfredi Ricevimenti
Matteo Gentile
Promo Manfredi Ricevimenti
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche

Claudio Castriotta

Poeta, scrittore e cantautore - già collaboratore con riviste di Raffaele Nigro e del docente universitario Daniele Giancane. Il miglior piazzamento ad un premio letterario è avvenuto a Firenze con un libro dedicato ai più emarginati di Manfredonia: secondo posto alle spalle del grande scrittore cattolico Vittorio Messori. Il suo primo maestro è stato Vincenzo Di Lascia, il vincitore al premio Repaci di Viareggio del 1983. Come musicista si è esibito con il cantautore Marco Giacomozzi, vincitore al Premio Tenco, nelle zone della Liguria, esattamente in prov. di Savona ad Albissola Marina . Poi in seguito dopo varie esibizioni in Toscana con altri autori, interrompe i tour per motivi di salute.

Articoli correlati