Ricette PrimiTODOFOOD.it

Cicatelli del Pastificio “La Torre” con olive, capperi e limone

Cicatelli del Pastificio “La Torre” con olive, capperi e limone: un piatto veloce e dal sapore deciso, ideale per quando torni a casa.

In questa ricetta abbiamo utilizzato i cicatelli del Pastificio La Torre, pasta fresca prodotta con semola di grano duro 100% italiano e acqua purissima delle sorgenti pugliesi.

La ricetta di ManfreChef.

Ecco gli ingredienti e il procedimento.

  • Tipo di ricetta: Ricette primi, TodoFood
  • Cucina: Italiana
  • Difficoltà: Facile
  • Porzioni: 4

INGREDIENTI

  • 400 g di cicatelli Pastificio La Torre
  • 6 cucchiai di olio evo
  • succo di 1 limone
  • scorza di 1 limone
  • una manciata di capperi
  • una manciata di olive
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale grosso q.b.
  • peperoncino q.b.

Per il procedimento guarda la videoricetta.


La pasta fresca del Pastificio La Torre viene prodotta a Manfredonia nel Gargano, dove gusti
e profumi sono la tipica caratteristica di questo posto che ha la migliore scenografia possibile,
mare e monti.
La passione per la pasta fresca è stata tramandata da nonna Grazia a mamma Lucia
ed in fine a Chiara che oggi gestisce l’azienda di famiglia con la stessa passione e dedizione.
Pastificio La Torre dedica la migliore attenzione agli ingredienti naturali per la produzione
della pasta fresca.
La semola di grano duro 100% italiano e l’acqua purissima delle sorgenti pugliesi, con il processo
di produzione artigianale, danno vita ad un prodotto assolutamente naturale e salutare.
Per il processo produttivo, Pastificio La Torre attento alle tematiche ambientali,
utilizza energie rinnovabili.


Hai realizzato questa ricetta?

Tagga @ilsipontino e @todofood.it su Instagram e usa l’hashtag #TodoFood

Hai realizzato questa ricetta?

Like us on Facebook

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button