Storia

Accadde oggi, 30 maggio 1976: l’impresa di Panatta

Accadde oggi -Maggio 1976: Al Foro Italico di Roma, Adriano Panatta batte in quattro set l’argentino Guillermo Vilas – e vince i XXXIII Internazionali d’Italia di tennis, il primo italiano a compiere l’impresa dal 1961, a Torino, fu solo Nicola Pietrangeli – allenatore e maestro dell’azzurro Adriano e della nazionale Italiana – che dopo qualche anno vinsero la coppa David – per rimanere per sempre nella storia dello sport internazionale . 

30 maggio è una data importantissima nel tennis italiano perché – è l’anniversario dell’ultimo successo azzurro a Roma.

Il Foro Italico, in quel giorno di 44 anni fa, 1976, applaudiva Adriano Panatta – dopo la vittoria ai danni di Guillermo Vilas in finale.Nella finale degli internazionali di tennis al Foro italico di Roma  – che Pietrangeli conquistò nello stesso giorno nel 1959 .
Di Claudio Castriotta 

Claudio Castriotta

Poeta, scrittore e cantautore - già collaboratore con riviste di Raffaele Nigro e del docente universitario Daniele Giancane. Il miglior piazzamento ad un premio letterario è avvenuto a Firenze con un libro dedicato ai più emarginati di Manfredonia: secondo posto alle spalle del grande scrittore cattolico Vittorio Messori. Il suo primo maestro è stato Vincenzo Di Lascia, il vincitore al premio Repaci di Viareggio del 1983. Come musicista si è esibito con il cantautore Marco Giacomozzi, vincitore al Premio Tenco, nelle zone della Liguria, esattamente in prov. di Savona ad Albissola Marina . Poi in seguito dopo varie esibizioni in Toscana con altri autori, interrompe i tour per motivi di salute.

Articoli correlati

Back to top button
Close