Viaggi

Zangardi (Gargano Ok): “Il miglior vaccino è una vacanza nel Gargano”

“Completate il ciclo dei vaccini e venite in vacanza, da oltre due anni lavoriamo a ‘contagi zero’”

“La salute è la prima cosa, niente riesce a rafforzarci come una vacanza tra mare, sole e cose belle”

RODI GARGANICO (Fg) – “Il miglior ‘vaccino’ contro il Covid è una vacanza nel Gargano. Basta con gli allarmismi. Per più di due anni, siamo riusciti a condurre in porto la stagione turistica a ‘contagi zero’, e contiamo di farlo anche nel 2022. Le nostre strutture hanno ulteriormente potenziato gli spazi per il distanziamento, che ormai è stato interiorizzato come misura di prevenzione assieme a tutti gli altri dispositivi. Abbiamo investito in sistemi di areazione e rimodulazione dei tempi di fruizione delle attività e degli spazi condivisi. Mare, foreste, montagne e paesi del Gargano noi li facciamo vivere a 360 gradi, a pieni polmoni, e di certo chi ne fruisce rafforza le proprie difese immunitarie. Ad aumentare i rischi di contagio non sono le vacanze, al contrario, è questo clima diffuso via media che deprime”.

E’ Bruno Zangardi, presidente e portavoce di Gargano Ok – il consorzio che unisce gli operatori turistici di Vieste, Peschici, Rodi Garganico, Mattinata, San Menaio, Lido del Sole, Torre Mileto, Monte Sant’Angelo, Vico del Gargano e San Giovanni Rotondo – a intervenire nel gran dibattito di queste ultime settimane, nuovamente incentrato sulle dinamiche e i bollettini ufficiali della situazione contagi.

“La salute viene prima di tutto, quindi sarebbe ora di smetterla di seminare angosce, paure, allarmismi”, ha aggiunto Zangardi. “Le nostre strutture stanno accogliendo turisti da tutto il mondo. Lo fanno nel rispetto di standard molto elevati di accoglienza, benessere degli ospiti, cura dei particolari anche e soprattutto per quanto attiene alla prevenzione del rischio Covid”.

“Quello che politici ed esperti dovrebbero dire è semplice: completate il ciclo di vaccinazione, se non lo avete ancora fatto, e andate in vacanza se ne avete la possibilità, perché il mare, la montagna e qualche giorno di relax, divertimento e spensieratezza non possono che fare bene al corpo e all’anima, innalzando il livello delle nostre difese immunitarie”, ha proseguito Zangardi.

GARGANO A TUTTA BIRRA. “Tutte le località del Gargano, dalla costa alle aree interne e a quelle rurali con gli agriturismi, stanno dando il massimo. I paesi e le strutture stanno offrendo una quantità e una qualità di eventi davvero notevoli, tra grandi ospiti, spettacoli, sagre, serate d’autore. L’estate non è che all’inizio, e quest’anno segnerà un ampliamento davvero significativo dell’offerta turistica nel Gargano. Questo è il vero “punto di ripartenza” per tutto il settore. Trasmettiamo fiducia, perché è di fiducia che abbiamo bisogno, di ricaricarci, di fare il pieno di sole, di mare e di cose belle da vivere e da vedere”, ha concluso Bruno Zangardi, presidente del consorzio degli operatori turistici Gargano Ok.

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button