EconomiaPolitica

Vieste esonera la tassa di occupazione suolo pubblico fino al 31 Marzo 2021 per alcune attività commerciali

L’assessore alle attività produttive Rossella Falcone comunica:Oggi abbiamo compiuto un nuovo piccolo passo all’ interno del progetto di destagionalizzazione. È stato approvato l’esonero della tassa di occupazione del suolo pubblico temporaneo fino al 31 marzo 2021 per determinate attività commerciali.Grazie a questo provvedimento le pizzerie al taglio, le gelaterie, le pasticcerie e le altre attività artigianali del settore alimentare, i ristoranti, i bar ed in generale i pubblici esercizi e gli esercizi di vicinato non dovranno pagare il suolo pubblico fino al 31 marzo 2021.Dopo i provvedimenti a sostegno delle imprese approvati a giugno, oggi una nuova misura che favorirà le aperture invernali delleattività che vorranno coglierne l’opportunità.Alla luce di questo provvedimento, invito i titolari delle varie attività commerciali a tenere aperti i propri esercizi, in un periodo che registra comunque dei flussi significativi di turisti, al fine di garantire alla città l’immagine di una destinazione pronta ed accogliente anche nel fuori stagione.

Redazione

ilSipontino.net dal 2005 prova a raccontare con passione ciò che accade sul Gargano ed in Capitanata. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button