Eventi Italia

Vico diventa ‘Matria’ della lettura e degli incontri d’autore

Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Casa di Cura San Michele
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Promo Manfredi Ricevimenti

Quinto appuntamento con “Un libro per amico”, la rassegna che illumina Piazzetta del Conte

VICO DEL GARGANO (Fg) Quinto appuntamento, sabato 23 luglio, con la rassegna di incontri di “Un libro per amico”. In Piazzetta del Conte, questa volta, sarà Rosa Porcu a intervistare Laura Marchetti, antropologa barese autrice di “Matria”. Un neologismo per dare forza alle ragioni e alla necessità di andare oltre un’Italia patriarcale che ancora nega meriti, parità e voce alle donne. “Matria” è una parola nuova, un concetto differente, un seme per far germogliare il cambiamento culturale e di prospettiva.

Laura Marchetti, già coordinatrice nazionale dei Verdi, esponente di Rifondazione comunista e Sottosegretario all’Ambiente, con il suo saggio fa riflettere profondamente sugli anacronismi e l’insensatezza di un habitus culturale e sociale ancora fortemente radicato nella società italiana. “Un libro per amico”, rassegna a cura dell’assessorato alla Cultura del Comune di Vico del Gargano, proseguirà domenica 31 luglio, proponendo un viaggio “Dalla collina di Spoon River alle colline di San Menaio”: fatti, personaggi, aneddoti in una delle capitali del turismo pugliese saranno ripercorsi nel racconto di Giuseppe Maratea e col contributo del Laboratorio K “Massimo Montagano”.

LA SERA IN PIAZZETTA DEL CONTE. “Questa edizione ci sta regalando serate piacevolissime, caratterizzate da una buona partecipazione di pubblico e soprattutto da una grandissima qualità degli ospiti e dei contenuti trattati”, ha dichiarato Rita Selvaggio, assessore alla Cultura del Comune di Vico del Gargano. “Piazzetta del Conte è un luogo ricco di storia e, in queste sere dedicate alla lettura e al confronto, si trasforma quasi naturalmente in un salotto popolare che divulga e diffonde l’amore per la lettura e il dialogo”.

GLI INCONTRI DI AGOSTO. Sabato 6 agosto, in una conversazione con Anna Maria Cotugno, si coglieranno i ‘messaggi dal Paradiso’ all’interno di un “Carosello di letture Dantesche”. Sulla stessa scia immaginifica, martedì 9 agosto sarà dedicato a “Il comportamento magico”, opera di Antonio Bellomo e Antonietta Pistone, tra storia, etnologia, psicologia e psicopatologia del fenomeno sociale. A condurre l’intervista sarà Desirée Gervasio. Il 9 agosto sarà presente Pierpaolo Limone, rettore dell’Università di Foggia.

Il titolo della serata di giovedì 11 agosto è “Tracce del nostro cammino”, le donne del Gargano si raccontano attraverso le domande di Anna Maria Cotugno. Sabato 13 agosto sarà Geppe Inserra a intervistare Giuseppe Messina per scoprire “Papaveri rossi, il soffio caldo del favonio”. Sabato 20 agosto, unico appuntamento che si svolgerà nell’auditorium comunale anziché in Piazzetta del Conte, Giuseppe Maratea dialogherà con Antonio Motta su “Una vita per il giornalismo: Francesco Maratea tra Aventino, Liberazione e Tempi nuovi”.

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Casa di Cura San Michele

Comunicato Stampa

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ilsipontino.netPer segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati