Scuola

Viaggio nella comunità italoamericana di New York: all’Unifg un convegno dedicato a Leonard Covello

L’Università di Foggia e il comune di Avigliano presentano il Convegno internazionale bilingue “Viaggio nella comunità italoamericana di New York. Vita e pedagogia di Leonard Covello (1887-1982)”, organizzato in occasione del quarantesimo anniversario dalla morte dell’educatore e teorico della pedagogia.

Il convegno si terrà online il prossimo 4 ottobre a partire dalle ore 9,30 sulla piattaforma e-learning Unifg.

Si tratta di un progetto di ricerca, studio, traduzione e analisi su Leonard Covello. Come  sottolinea Maddalena Tirabassi, direttrice del Centro Altreitalie che aprirà il convegno figura, Covello è una figura educativa determinante “per un’integrazione scolastica dei figli degli immigrati che passasse attraverso il riconoscimento del valore della loro cultura d’origine”.

La responsabile scientifica dell’iniziativa è Antonella Cagnolati, ordinaria di Storia della Pedagogia dell’Università di Foggia, coadiuvata dalla dott.ssa Carmen Petruzzi, assegnista di ricerca.

“Il convegno è una pietra miliare che l’Università di Foggia offre al territorio e alla comunità scientifica sul primo di tanti personaggi che ancora oggi sono nascosti nelle pieghe della storia e che hanno bisogno di essere illuminati, diffusi, divulgati” ha dichiarato Cagnolati. Il sindaco di Avigliano Giuseppe Mecca, entusiasta dell’iniziativa e delle prossime attività che seguiranno, ha commentato: “Le manifestazioni volte a ricordare la figura di Leonard Covello, messe in campo dal Comune di Avigliano insieme all’Università di Foggia ed altri, restituiscono a questa potente figura vigore nel presente e luce per il futuro”.

Si tratta di un risultato ottenuto dopo anni di ricerca tra l’Italia, New York e Philadelphia e che potenzia sia l’internazionalizzazione dell’Università di Foggia sia il radicamento con il territorio, considerato che la Basilicata e la Puglia hanno da sempre un rapporto stretto e speciale.

Come sostiene Vito Bardi, Presidente della Regione Basilicata: “Un convegno internazionale sulla figura di Leonard Covello consente di parlare della grande attualità del suo operato a favore dell’integrazione tra i popoli e della tutela delle differenti identità culturali. Leonard Covello rappresenta ancora oggi un fulgido esempio di inclusività e di rivitalizzazione sociale”.

Sulla scia della pedagogia inclusiva e accogliente anche le dichiarazioni di Renato Cantore e Luigi Scaglione, Direttore scientifico e Presidente del Centro Studi Internazionali Lucani nel mondo: “Covello ci lascia un grande insegnamento, valido ancora oggi e in ogni paese: la vera integrazione dei migranti è possibile solo riconoscendo che chi arriva è portatore di una cultura e di valori che non vanno cancellati, ma valorizzati come un arricchimento per la nuova patria che li accoglie”.

Moltissimi i partner italiani e statunitensi coinvolti, come i nomi importanti di relatori di fama internazionale.

Il coinvolgimento delle scuole della Regione Basilicata e della Provincia di Foggia è determinante per diffondere il metodo, il pensiero e la storia di una grande figura ancora troppo dimenticata in Italia.

Il convegno è aperto a tutti.

Tutte le info su: https://www.unifg.it/it/leonardcovello

Comunicato Stampa

Il presente comunicato è stato redatto dall'ufficio stampa del soggetto dell'articolo. Per segnalare variazioni, rettifiche, precisazioni o comunicazioni in merito al presente articolo è possibile inviare email a redazione@ilsipontino.net

Articoli correlati

Back to top button