Attualità Italia

“Stessa spiaggia stesso mare” ma non è lo stesso il prezzo. 226 euro in media a settimana per il relax in spiaggia

Centro Commerciale Gargano
Promo UnipolSai ilSipontino.net
Casa di Cura San Michele
Promo Manfredi Ricevimenti
Gelsomino Ceramiche

Caro ombrelloni: nel mese di agosto gli italiani spenderanno in media 226 euro a settimana per il relax in spiaggia.

L’estate è ufficialmente cominciata, si aprono gli ombrelloni e con essi i portafogli. Da quanto emerge da un’indagine di Altroconsumo, gli italiani spenderanno in media 226 euro a settimana per un ombrellone e due lettini. Sono state raccolte le tariffe di oltre 200 stabilimenti balneari in 10 città italiane, dalla prima alla quarta fila. Dall’indagine emerge un caro ombrelloni pari al 4% rispetto all’anno scorso.

Spiagge e tariffe

Nella settimana dal 4 al 10 agosto la prima fila costerà circa 226 euro e dalla quarta all’ultima la cifra si aggira sui 186 euro. Alassio è la città più cara: per un ombrellone, due lettini e una sdraio, i prezzi oscillano tra i 392 euro e i 314 euro, a seconda della vicinanza al mare. Poco sopra i 200 euro gli stabilimenti di Alghero, Gallipoli e Viareggio. In Riviera per un ombrellone e due lettini sono necessari tra i 225 e i 125 euro. Gli stabilimenti meno cari sono a Senigallia, e Lignano dove i prezzi variano mediamente tra i 160 e i 130 euro. A Taormina e i Giardini di Naxos non si è registrato nessun rincaro, ma i prezzi restano molto alti.

Sul Gargano prezzi invariati

Non si registrano incrementi sostanziali sulle spiagge del Gargano. Durante la bassa stagione per un ombrellone e due lettini, i prezzi si aggirano tra 15 e 20 euro al giorno. Ad Agosto però, insieme al caldo anche i prezzi saranno roventi: per un ombrellone e due lettini la cifra si aggira mediamente sui 25-30 euro e in qualche stabilimento balneare si arriverà ai 40 euro al giorno, senza sorprese rispetto agli anni passati.

Promo UnipolSai ilSipontino.net
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche
Promo Manfredi Ricevimenti
Casa di Cura San Michele

Lucia Pia Caputo

Classe ‘98, pugliese di origini ma emiliana di adozione. Laureata in Lettere, specializzanda in Filologia, Letteratura e tradizione classica. Innamorata della paleografia Latina. Aspirante docente e food e content creator. Ho esperienze pregresse nel mondo dell’editoria. Nel tempo libero organizzo e modero eventi. Da sempre appassionata di giornalismo e comunicazione. Scrivo per liberarmi del superfluo.

Articoli correlati