Attualità

“Solo gli stupidi si muovono veloci”

Manfredonia – Stanotte col raggiungimento con l’alba – in Via San Giovanni Bosco – con giro in Via Gargano … proprio come se fosse il circuito di Imola – due auto di grossa cilindrata…correvano ad un ‘alta velocità spaventosa . Da massacrare il cuore delle case e della gente che dormiva. Fortuna che nessuno passava per strada – altrimenti sarebbe stato ammazzato spiaccicato contro un muro .Che possono fare i controlli dell’Arma –  nei confronti di certi irresponsabili. Come dice un cantautore e filosofo importante di ballate – solo gli stupidi si muovono veloci .

Di Claudio Castriotta 

Claudio Castriotta

Poeta, scrittore e cantautore - già collaboratore con riviste di Raffaele Nigro e del docente universitario Daniele Giancane. Il miglior piazzamento ad un premio letterario è avvenuto a Firenze con un libro dedicato ai più emarginati di Manfredonia: secondo posto alle spalle del grande scrittore cattolico Vittorio Messori. Il suo primo maestro è stato Vincenzo Di Lascia, il vincitore al premio Repaci di Viareggio del 1983. Come musicista si è esibito con il cantautore Marco Giacomozzi, vincitore al Premio Tenco, nelle zone della Liguria, esattamente in prov. di Savona ad Albissola Marina . Poi in seguito dopo varie esibizioni in Toscana con altri autori, interrompe i tour per motivi di salute.

Articoli correlati

Back to top button
Close