Attualità CapitanataEventi ItaliaLibri

Sette libri in finale allo Strega. Favorito il pugliese Mario Desiati. Il 2 a Bisceglie lo Strega Tour

In settantasei edizioni non era mai successo: quest’anno, invece, al Premio Strega saranno in concorso per la finale ben sette libri e sette autori. Ieri, al Teatro Romando di Benevento, si è svolta la prima votazione del Premio Strega 2022, promosso dalla Fondazione Bellonci e dal Liquore Strega. La finale, invece, condotta da Geppi Cucciari, si svolgerà come sempre giovedì 7 luglio al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma e sarà trasmesso in diretta su Rai3. 

Sette libri anziché cinque: due ex aequo al quinto posto, mentre il settimo – il virtù dell’articolo 7 del regolamento di votazione – è riservato a un libro pubblicato da un editore medio-piccolo (così definito secondo la classificazione delle associazioni di categoria). 

Così, sono arrivati in finale i seguenti libri: Mario Desiati, Spatriati (Einaudi) con 244 voti; Claudio Piersanti, Quel maledetto Vronskij (Rizzoli) con 178 voti; Marco Amerighi, Randagi (Bollati Boringhieri) con 175 voti; Veronica Raimo, Niente di Vero (Einaudi) con 169 voti; Fabio Bacà, Nova (Adelphi) con 168 voti; Alessandra Carati, E poi saremo salvi (Mondadori) con 168 voti e Veronica Galletta, Nina sull’argine (minimum fax) con 103 voti. La votazione presieduta dal vincitore dello scorso Premio Strega Emanuele Trevi ha visto il voto di 593 lettori tra voti singoli e voti collettivi su 660 aventi diritto. 

La partita, nell’ultimo mese prima della finale, potrebbe chiudersi quest’anno sul pugliese Mario Desiati che, con il suo “Spatriati”, racconta una storia di formazione e di libertà. Desiati riporterebbe il più ambito riconoscimento letterario in casa Einaudi. Quel Premio manca dalla casa editrice fondata da Giulio Einaudi da ben cinque anni: l’ultimo Strega einaudiano è stato nel 2017 con “Le otto montagne” di Paolo Cognetti. 

Da domani, e fino al 7 luglio, i finalisti gireranno l’Italia per lo Strega Tour e per raccontare i loro libri e le loro storie. In Puglia arriveranno il 2 luglio presso la Libreria Vecchie Segherie di Bisceglie. 

Promo Manfredi Ricevimenti
Centro Commerciale Gargano
Gelsomino Ceramiche