Regionali, Tasso: “Scenderò in campo con Conca presidente. Subito ingiustizie dal M5S”

I recenti avvenimenti, che hanno portato all’esclusione del consigliere Mario Conca dall’elenco dei candidati del M5S alle prossime elezioni regionali pugliesi, mi inducono ad esprimere la mia vicinanza all’amico Mario, al quale mi lega un rapporto di amicizia nato e consolidatosi con l’attuazione di quella politica di servizio ai cittadini, per la quale spesso abbiamo collaborato.
Personalmente, anche io, al pari di Mario, ritengo di aver subìto delle ingiustizie da chi rappresenta il M5S, ma la mia azione politica – come quella del mio amico consigliere regionale – si basa sull’attenzione al territorio (oltreché agli impegni parlamentari di interesse nazionale) e, dunque, non ho tempo di pensare a ciò che mi è stato fatto, né mi esprimerò mai contro i “valori” del M5S, che ho ben presente e serbo nel cuore.


Ma, come detto, chi dovrebbe rappresentare quei valori, a vari livelli, MI HA DELUSO. Pazienza, accade. Pertanto, alle prossime Elezioni Regionali – dopo essermi consultato con i miei collaboratori, verso i quali nutro una PROFONDA FIDUCIA – ho deciso di SCENDERE IN CAMPO A FIANCO DI MARIO CONCA “CANDIDATO PRESIDENTE” e sostenerlo in un nuovo soggetto politico “civico”.


Se condividete questa mia azione – e quella di Mario Conca – sarò felice di ricevere il vostro supporto, e vi ringrazio.
Non sarà semplice, facile o agevole…Ma questo non mi spaventa, anzi mi infonde ENTUSIASMO.

On. Tasso